Una statua di 6 metri per Marco Pantani, nel luogo dove il Pirata ipotecò il Giro

La gigantesca statua, da oltre 6 metri, sorgerà a Plan di Montecampione, in provincia di Brescia

Una simulazione di come sarà la statua

E' arrivata l'ufficialità: sabato 5 settembre sarà il giorno in cui verrà posizionata la gigantesca statua, da oltre 6 metri, che a Plan di Montecampione, in provincia di Brescia, celebrerà Marco Pantani. Dopo tante voci e anticipazioni, il progetto è stato annunciato domenica nella giornata inaugurale della Bit, la Borsa internazionale del turismo di Milano.

Come riporta BresciaToday, l'opera sarà realizzata dallo scultore Mattia Trotta, e posizionata proprio dove il campione di Cesenatico ipotecò la vittoria al Giro d'Italia del 1998. L'iniziativa è patrocinata dalla Regione e dall'assessorato regionale allo Sport. La statua ritrarrà Marco Pantani a braccia alzate e lo sguardo rivolto al cielo, come in una vittoria di tappa.

Per realizzarla serviranno però 50mila euro: per questo il gruppo GOTo Valle Camonica, il Gruppo degli operatori turistici, ha lanciato anche una raccolta fondi. A chiunque voglia contribuire sarà dedicata una targa speciale, apposta sulla base della statua. “Il nostro obiettivo – spiega Silvia Schiavini, presidente di GOTo – è quello di tenere viva la memoria di un grande campione, e in nome di questo ricordo portare gli appassionati di ciclismo in valle”. Con il benestare della famiglia, fanno sapere ancora da GOTo, “desideriamo immortalare il momento esatto del suo arrivo, quel preciso attimo che lo ritrae con le braccia alzate e lo sguardo rivolto al cielo”. 

Il 4 giugno 1998 lo storico  testa a testa tra Marco Pantani (in maglia rosa) e Pavel Tonkov, i due contendenti del Giro d'Italia di quell'anno. Da Cavalese a Plan di Montecampione, 243 chilometri. Per arrivare in cima, quasi 20 chilometri di salita, una battaglia che alla fine vedrà il Pirata alzarsi sui pedali e trionfare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento