Tappa a Cesena per la neozelandese Auckland Rugby Academy

A rendere questa giornata ancor più speciale, la presenza di alcune maglie originali degli All Blacks, parte della collezione del Museo del Rugby curato da Corrado Mattoccia

La Romagna è tra le tappe del tour italiano dell’Accademia della Auckland Rugby Union, prestigioso club rugbistico neozelandese, in queste settimane in visita nel nostro paese con una delegazione per un viaggio che tocca una ventina di club di rugby, attraversando tutta l’Italia. Domenica sarà il Romagna RFC a ospitare allo Stadio del Rugby di Cesena il gruppo neozelandese, per una giornata di lavoro che coinvolgerà le selezioni Juniores e la prima squadra. La Rugby Academy di Auckland è uno dei principali serbatoi del rugby neozelandese, avendo formato nel corso degli anni numerosi giocatori poi approdati nei massimi campionati nazionali, oltre che negli All Blacks, attraverso un progetto di Rugby di Alto livello mirato alla selezione e allo sviluppo dei giovani rugbisti nel territorio di Auckland.

L’incontro con il gruppo di tecnici e dirigenti della Auckland Rugby Academy sarà dunque una bella occasione per i giocatori e per lo staff delle Selezioni del Romagna per entrare in contatto con una realtà di alto livello e per approfondire, con sessioni teoriche e pratiche, aspetti legati alla tattica di gioco e alle tecniche di base. La delegazione neozelandese è composta dall’ex mediano di mischia degli All Blacks Ant Strachan – Direttore dell’Alto livello –, Shane King – responsabile dello sviluppo dei tecnici -, Brent Semmons - Regional Development Coach – e Melita Martorana – organizzatrice del tour. Le attività inizieranno alle 13:30 con l’incontro con i tecnici del Romagna e delle società della Franchigia; i primi a scendere in campo saranno, alle 14, i ragazzi dell’Under 14, a seguire toccherà alle 15:30 alle Selezioni Under 16 e alle 17 agli Under 18. La giornata si chiuderà con l’allenamento che, a partire dalle ore 18:30, coinvolgerà la prima squadra, appuntamento conclusivo della stagione dei galletti.

A rendere questa giornata ancor più speciale, la presenza di alcune maglie originali degli All Blacks, parte della collezione del Museo del Rugby curato da Corrado Mattoccia, che accompagnano la delegazione dell’Academy nelle varie tappe del tour: dieci tra le piu’ prestigiose maglie All Blacks saranno in visione in tutti i club toccati dal tour; non solo, ma due maglie non incorniciate saranno disponibili per essere indossate e per fare delle foto. In questa occasione anche una maglia del Romagna RFC sarà donata alla collezione del Museo del Rugby.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento