Rugby, il tecnico del Romagna non vuole fermarsi: "Continuiamo a crescere"

Simone Luci traccia un bilancio del 2018, il Romagna RFC ha chiuso in testa alla classifica

Arrivati alla pausa di Natale e con il girone di andata che si avvia alla conclusione, è tempo di un bilancio sul 2018 per il Romagna RFC. È stato un anno ricco di soddisfazioni per la squadra, protagonista di un percorso di crescita costante, iniziato nel girone di ritorno dello scorso campionato e proseguito in questa prima fase della stagione, che i galletti hanno chiuso al comando della classifica e imbattuti, con al proprio attivo 8 vittorie e un pareggio.

Il tecnico Simone Luci, sottolinea quanto è stato fatto finora e  quanto ci sarà ancora da fare: “Stiamo iniziando a raccogliere i frutti di quanto abbiamo seminato da quando abbiamo avviato il nostro percorso, un anno e mezzo fa, ma sappiamo che c’è ancora tanto da fare e che bisogna fare un passo alla volta, sfida dopo sfida. I risultati sul campo vanno meritati, al di là delle vittorie e della classifica ci sono altri obiettivi che dobbiamo perseguire se vogliamo continuare a crescere. Sul piano tecnico c’è stata una crescita progressiva nei vari reparti, in touche, in mischia, nella tenuta atletica, grazie al grande lavoro di tutto lo staff. Ora dobbiamo puntare a un cambio di marcia nel gioco, sia in difesa che in attacco: mi aspetto un’evoluzione simile a quella del girone di ritorno della passata stagione.”.

Per una squadra molto giovane come quella romagnola c’è dunque ancora un buon margine di miglioramento, ma le premesse per fare bene ci sono tutte: “Abbiamo la fortuna di poter contare su ragazzi giovani ma con alle spalle un percorso di qualità, la vera forza del nostro progetto. Il gruppo è unito e compatto, con tanta voglia di dimostrare il proprio valore. Sono stati mesi piuttosto intensi, ma ce la stiamo vivendo bene, con serenità. Questa pausa ci servirà per rilassarci un po’ e ricaricare le batterie per ripartire ancora più agguerriti per le prossime sfide che ci aspettano”.

I galletti infatti avranno a disposizione qualche giorno di riposo e si ritroveranno venerdì 28 per un’ultima seduta di allenamento prima della fine dell’anno. Anche per la prima settimana di gennaio sono in programma tre allenamenti, prima di tornare a regime da martedì 8 gennaio per prepararsi all’appuntamento di campionato del 13 con lo Jesi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento