Modesto: "Dispiace uscire da Vicenza senza punti, la squadra ha voglia di dimostrare"

L'allenatore bianconero dopo Vicenza-Cesena: "A livello di prestazione non si può dire nulla ai ragazzi che sono sempre stati propositivi"

Dopo la sconfitta di misura a Vicenza il tecnico Francesco Modesto analizza la partita. “A livello di prestazione non si può dire nulla ai ragazzi che sono sempre stati propositivi e non era facile venire a fare la gara qui. Questo mi gratifica, il dispiacere è nel non aver fatto punti”.

La cronaca della gara

L’allenatore bianconero ripercorre il match: “Siamo andati in vantaggio e fallito l’occasione del 2-0, il rammarico è tutto lì. Dopo il rigore del Vicenza abbiamo cercato di recuperare con la manovra ma siamo stati poco precisi nell’ultimo passaggio. A quel punto i nostri avversari si sono abbassati e noi abbiamo cercato di sfondare sugli esteri ma avremmo dovuto essere più bravi nel cross, visto che avevamo in campo Sarao e Butic che sono forti nel gioco aereo, invece ci è mancata un po’ di qualità nella rifinitura”.

Modesto guarda con fiducia alle prossime sfide in campionato: “Andiamo avanti e lavoriamo. La squadra ha voglia di dimostrare il proprio valore e queste partite contro le più forti sono state importanti per capire a che livello siamo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Il papà accanto alla salma: "Mattia tra poco si va a casa". In consiglio comunale un minuto di silenzio

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Furgone colpisce un'auto e la trascina per una decina di metri: perde la vita un cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento