Il Cesena ladies ha un nuovo jersey sponsor: "Siamo la squadra più giovane della B"

L’azienda modenese figurerà fino al termine della stagione sulle maglie delle ragazze bianconere

C’è un nuovo jersey sponsor che fino al termine della stagione accompagnerà il Cesena Femminile. E’ quello della Tradeco, azienda con sede a Sassuolo dove nasce nel 2016 con la partecipazioni di diversi operatori già attivi nel settore demolizioni, smontaggi e montaggi industriali. 

L’azienda con al vertice il presidente Vittorio Buonocore si propone sul mercato internazionale dell’usato per l’industria ceramica con la fornitura di impianti, accessori e macchinari selezionati, rigenerati e garantiti, oltre che con un servizio di assistenza tecnica professionale nelle fasi di installazione, collaudo e avviamento.

Anche nel 2019 - anno in cui è stata inaugurata la nuova sede commerciale e Fiorano Modenese - Tradeco si è confermato un partner di riferimento nel comprensorio di Sassuolo per le sue numerose attività di servizio a supporto delle industrie ceramiche. E’ infatti l’unica azienda del territorio modenese che gestisce direttamente e autonomamente ogni fase di intervento nelle demolizioni industriali e nelle bonifiche ambientali garantendo un servizio estremamente competitivo, efficace, veloce e professionale. 

“La decisione di sponsorizzare la squadra femminile del Cesena - ha spiegato Vittorio Buonocore - nasce dal rapporto con il suo presidente Massimo Magnani, che da relazione professionale si è trasformato in vera amicizia. Siamo molto vicini allo sport femminile come dimostra il fatto che in passato abbiamo sponsorizzato il Volley Academy Sassuolo e ci piace l’idea di poter contribuire, attraverso questa nuova partnership,  alla crescita che il calcio femminile sta avendo in Italia”.

“Tradeco è una realtà che opera a livello nazionale - ha commentato il vice presidente del Cesena Femminile, Gianni Angeli - e per noi è un onore poter esibire il suo marchio in giro per l’Italia in un campionato di serie B che abbraccia il Veneto al Lazio, la Campania alla Lombardia. Tradeco figura sulle maglie già dalla prima giornata del girone di ritorno ma è significativo presentare questa partnership alla vigilia della gara più sentita della stagione, il derby di domenica con il Ravenna”. Una gara che vedrà in campo il capitano Eleonora Petralia, anche lei presente in conferenza stampa: “Sarà una partita fondamentale: al di là delle ragioni di campanile, abbiamo bisogno di fare punti per raggiungere la salvezza”.

L’annuncio della partnership con Tradeco ha fornito anche l’occasione, al dirigente bianconero, per fare un punto sulla stagione, quando il campionato di serie B ha da poco superato la boa del girone d’andata: “Siamo la squadra più giovane, con un’età media attorno ai vent’anni e questo è il frutto di una precisa filosofia che punta fortemente sul settore giovanile e che sta pagando come dimostra la recente convocazione di Veronica Bernardi, classe 2005, nella Nazionale Italiana Under 16 per il trofeo Uefa “La Manga” in corso di svolgimento in Spagna. Siamo un club in forte sviluppo e dal nostro vivaio dovrà arrivare la linfa per far sì che tra qualche anno si possa puntare alla serie A”.

Il Cesena Femminile

Il Cesena Femminile nasce nel 1984 con il nome di ASD Castelvecchio e da allora ha sempre svolto solo attività di calcio femminile. Dal 1991 il presidente è Massimo Magnani. Per la seconda stagione consecutiva partecipa al campionato nazionale di serie B: dopo tredici giornate occupa l’ottava posizione con 14 punti frutto di tre vittorie e cinque pareggi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima squadra (composta da 25 calciatrici) da quest’anno è affidata a Roberto Rossi. Completano lo staff tecnico Claudio Piraccini (vice allenatore), Paolo Tani (preparatore atletico) e Gianni Lanucara (preparatore dei portieri). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento