Cesena, Pelliccioni: "Falsa partenza? Non me l'aspettavo, ora imparare dagli errori"

Il direttore sportivo del Cesena predica calma: "Non siamo stati un disastro, dobbiamo analizzare gli errori e migliorare"

La presentazione dei tre ultimi arrivi in casa Cesena, Zerbin, Giraudo e Zecca, diventa l'occasione per il ds Pelliccioni, di fare un breve punto della situazione, molto parziale, essendo trascorse solo due giornate di campionato.

"La falsa partenza? Sinceramente non me l'aspettavo - spiega il ds - visto il pre-campionato che avevamo fatto. Ma ero stato chiaro a dire che la partita col Milan era più facile di quella contro il Carpi, e a smorzare un po' gli entusiasmi".

Dopo i ko contro Carpi e Vis Pesaro Pelliccioni predica calma: "Non siamo stati un disastro, dobbiamo analizzare gli errori anche tecnici che ci sono stati, e migliorare. I ragazzi sono giovani e devono acquisire un po' di esperienza. Siamo convinti di poter fare un ottimo campionato".

Un'arma in più può essere sicuramente il fatto che "Non abbiamo l'obbligo di vincere, ma possiamo toglierci delle soddisfazioni con una squadra giovane". Sui tre nuovi acquisti: "Alessio Zerbin è stato voluto fortemente dal mister, nonostante quello che è successo (l'infortunio nell'ultimo giorno di ritiro col Napoli) abbiamo deciso di tenerlo e aspettarlo, perché crediamo in lui". Su Giacomo Zecca, esterno d'attacco arrivato dal Sassuolo: "E' un giocatore che avevamo seguito anche l'anno scorso su richiesta di Angelini, appena c'è stata la possibilità l'abbiamo preso". Sul terzino Federico Giraudo Pelliccioni assicura: "Non era facile prenderlo, ci siamo riusciti tre minuti prima della chiusura delle trattative. Era lui che non voleva venire", scherza il ds che ricorda: "Finito il mercato ufficiale resta quello degli svincolati che può dare delle occasioni importanti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • Travolta da un furgone mentre percorre in bici la via Emilia: ferita una donna

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

Torna su
CesenaToday è in caricamento