Calciomercato, ufficiale: Rodriguez è un giocatore del Torino

Adesso è arrivata anche l'ufficialità: Guillermo Rodriguez è un nuovo giocatore del Torino. Il difensore uruguagio, che l'anno scorso con il Cesena ha collezionato 24 presenze e 0 gol, passa infatti alla società granata

credit tm news infophoto

E' arrivata anche l'ufficialità: Guillermo Rodriguez è un nuovo giocatore del Torino. Il difensore uruguagio, che l'anno scorso con il Cesena ha collezionato 24 presenze e 0 gol, passa infatti dalla Romagna al Piemonte a titolo definitivo. Il Torino ha così sistemato praticamente la difesa, dopo l'innesto del connazionale di Rodriguez, Pablo Caceres. Il giocatore ha sostenuto le visite mediche e subito dopo è arrivata la firma

Se ne va così uno degli ultimi pezzi della difesa titolare della passata stagione, dopo le cessioni di Lauro e Von Bergen. Sempre per quanto riguarda la difesa, la società sta continuando a cercare una sistemazione per Gianluca Comotto e Luca Ceccarelli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Festival del cibo di Strada, si parte con i sapori da tutto il mondo

    • WeekEnd

      Non solo pancia, nel weekend si nutre la mente con la Festa del Teatro e la Notte dei Ricercatori

    • Cronaca

      Col cibo di strada anche una shopping night e tanta animazione in centro

    • Cronaca

      Banda delle videolottery in azione nella notte: derubata una sala slot del centro

    I più letti della settimana

    • Serie B, dal Cesena impercettibili segni di vita: scialbo 0-0 in casa dell'Ascoli

    • Il Cesena recupera la sfida contro l'Ascoli: "Mi aspetto una reazione"

    • La Polisportiva Forza Vigne ricorda il suo fondatore a 26 anni dalla scomparsa

    • Romagna in volley, il consorzio pallavolistico conta 2.300 atleti

    • Il Cesena attende il Latina: seduta tattica per gli uomini di Drago

    • Rugby, il Romagna RFC Under 18 conquista la qualificazione al Girone Elite

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento