Calcio e turismo vanno a braccetto, è tutto pronto per la Romagna Cup

Oltre 180 squadre da tutta Italia e da tre Paesi europei in gara a Cervia, Cesenatico e in alcuni campi del ravennate

E' diventata ormai un appuntamento tradizionale e fisso in coincidenza con il ponte del 2 giugno, è tutto pronto per l’ottava edizione della “Romagna Cup”, organizzata in collaborazione con il Bakia. Oltre 180 squadre provenienti da tutta Italia e da tre Paesi europei (Albania, Romania e Svizzera), 11 categorie coinvolte - dai Primi Calci 2012 fino agli Allievi 2002, cui si aggiunge il torneo femminile – e 10 i campi di gara dislocati nei comuni di Cervia, Cesenatico e Ravenna.

Continua, confortato dal buon successo organizzativo e di partecipazioni, il calendario dei tornei di calcio giovanili organizzati da Adriasport, l’agenzia cervese specializzata da oltre dieci anni nell’organizzazione e nella promozione di eventi sportivi calcistici in Italia e all’estero.  Il torneo scatta la sera di venerdì 31 maggio, alle ore 20.30 allo Stadio “Moretti” di Cesenatico con la cerimonia di inaugurazione, la sfilata – attesa tanto quanto l’aspetto agonistico – di tutte le formazioni partecipanti, alla presenza delle principali autorità calcistiche della provincia e della regione, e uno spettacolo pirotecnico di benvenuto. Poi dalla mattina di sabato 1 via alle partite di qualificazione (ne sono previste oltre 450) che si disputeranno allo stadio Todoli e al campo della Pol. 2000 a Cervia, nel centro sportivo di Pinarella, a Savio, allo Stadio Moretti, al centro Sportivo Boschetto e al Cannucceto Peep a Cesenatico; a Castiglione di Ravenna, a Fosso Ghiaia e a San Zaccaria, dove giocherà il calcio femminile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le finali sono in calendario per la mattina e il pomeriggio di domenica 2 giugno a Cervia e Cesenatico. A dare valore alla manifestazione non c’è solo l’aspetto prettamente sportivo: i grandi numeri della parte agonistica andranno a braccetto con i numeri delle presenze attese fra giocatori, dirigenti e genitori al seguito – seimila persone che alloggeranno in circa 60 hotel di Cesenatico e Cervia convenzionati con Adriasport, che genereranno circa 12 mila presenze - facendo sì che questo evento abbia un forte impatto dal punto di vista turistico, confermando come lo sport sia un grande strumento di sostegno e di promozione del turismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

Torna su
CesenaToday è in caricamento