"Un'area pedonale nel cuore della città", il sindaco fa chiarezza e detta i tempi

Lattuca: "Vogliamo riproporre il modello sperimentato nel periodo natalizio. Molti commercianti hanno apprezzato"

Il sindaco Enzo Lattuca fa chiarezza su quello che qualcuno ha definito ampliamento dell'area pedonale nel centro di Cesena. "In realtà - spiega Lattuca - non si tratta di un ampliamento, perchè non va ad interessare la Ztl. Si tratta di riproporre la sperimentazione vista nel periodo natalizio, quindi un'area pedonale pura, preclusa al traffico con rare eccezioni, nel cuore della città".

La sperimentazione era stata istituita per tutti i fine settimana dal 7 dicembre al 12 gennaio (e nei giorni festivi, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 20, in linea con l’orario di apertura e chiusura dei pubblici esercizi. L'obiettivo è riproporre questo modello "confrontandoci con residenti e commercianti, migliorando la cosa. Vogliamo aumentare l'afflusso di gente nel cuore della città, nei fine settimana. Molti commercianti hanno apprezzato l'iniziativa natalizia".

Un'area pedonale quindi che interesserà il cuore del centro storico, come configurata nella sperimentazione delle feste, che ha visto un obbligo di direzione a sinistra istituito in Via Chiaramonti, all’intersezione con Via Carbonari, Via Strinati, all’intersezione con Via Righi, Piazza Amendola, all’intersezione con Via Pescheria, e Via Tiberti all’intersezione con Via Isei.

 Il divieto di transito con obbligo di direzione a destra invece interessa Corso Garibaldi, Via Montalti all’intersezione con Piazza Fabbri, Via Roverella all’intersezione con Corso Sozzi, Via Martiri d’Ungheria all’intersezione con Via Tiberti,Via Boccaquattro all’intersezione con Via Chiaramonti. Infine un divieto di transito con unica direzione  anche in Piazza Almerici all’intersezione con Piazza Fabbri; e in Piazza del Popolo all’intersezione con Viale Mazzoni.

"Vogliamo coinvolgere residenti e commercianti - spiega il sindaco - ci confronteremo fino a fine marzo e poi potrebbe partire una sperimentazione di 6 mesi". Le eccezioni riguarderanno mezzi di soccorso, i veicoli con contrassegno di portatori di handicap e i residenti con passo carraio all’interno dell’area interessata. "Gli autobus piccoli faranno un tragitto già rodato".

Da più parti si chiede un centro storico più 'vivo', più animato da eventi e iniziative. "Il Comune - rimarca il sindaco - finanzia con 200mila euro all'anno gli eventi che devono animare il centro. La gestione è in mano alla società l'Accento, e scadrà a gennaio 2021, poi faremo un bilancio di come è andata e un nuovo bando".

Il ripopolamento commerciale di Piazza della Libertà? "Procede bene, mi risulta che aprirà una nuova boutique a fianco al ristorante "Welldone". Spero che anche il lato opposto al duomo sia presto riempito ma ci sono dinamiche commerciali che non dipendono dal Comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le voci critiche dicono che prima di pedonalizzare bisogna creare parcheggi a ridosso del centro. "Un parcheggio a servizio del centro è nei nostri piani in questa legislatura, ci stiamo lavorando. Ma è un tema distinto dalla pedonalizzazione, perchè nell'area pedonale non si arriva con la macchina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Eccesso di movida in centro, un weekend di segnalazioni: "Così perdiamo tutti"

Torna su
CesenaToday è in caricamento