Sicurezza a Savignano, M5S: "Pedalata del sindaco è solo un'azione spot"

"A tal proposito condanniamo fermamente le azioni spot che si stanno mettendo in atto da questa amministrazione, a cominciare dalla biciclettata notturna del Sindaco e di alcuni membri della giunta e del consiglio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Nel consiglio comunale del 27 febbraio abbiamo depositato un’interrogazione di urgenza chiedendo al Sindaco Giovannini di relazionare su eventuali riscontri positivi riguardo all'installazione e all'uso delle telecamere, di conoscere se è stata chiesta la convocazione del Comitato per l'ordine e la sicurezza e di eventuali decisioni e azioni messe in campo. Abbiamo anche incalzato il Sindaco per conoscere le iniziative che questa amministrazione vuole attuare, per garantire una maggiore sicurezza dei cittadini savignanesi che, mai come ora, si sentono minacciati di fronte a numerosi atti criminosi.


Purtroppo le risposte sono state vaghe e con contenuti poco incisivi. Riguardo alle telecamere abbiamo appreso che è allo studio una implementazione della videosorveglianza, di cui non conosciamo il progetto e nemmeno l’entità del finanziamento. Il comitato per l’Ordine e la Sicurezza non è stato convocato e già di per sé questo ci sembra una cosa anomala, vista l’emergenza che sta vivendo il nostro territorio.  Il sindaco ha fatto riferimento ad un intensificarsi dei pattugliamenti notturni dal parte delle forze dell’ordine, ma in maniera generica, senza presentare un piano di azione.
E’ inutile dire che siamo delusi e amareggiati da tanta approssimazione, anche perché quando si parla di tutela dei cittadini nella difesa della loro incolumità, occorre essere precisi e attenti.


A tal proposito condanniamo fermamente le azioni spot che si stanno mettendo in atto da questa amministrazione, a cominciare dalla biciclettata notturna del Sindaco e di alcuni membri della giunta e del consiglio. E’ vero che il sindaco lo ha definito un atto simbolico di sensibilizzazione, puntualizzando che non si tratta di una ronda notturna, ma è altrettanto vero che sembra un’azione propagandistica in vicinanza delle elezioni. Sembra che lo abbiano capito anche i cittadini a giudicare dai post sarcastici apparsi sui social, in riferimento ai video che il sindaco sta pubblicando in questi giorni. L’unica cosa positiva è che questo giro ciclistico notturno, può essere l’occasione per il Sindaco e la Giunta di prendere atto del degrado e dell’abbandono in cui versano molte aree della nostra città, che sicuramente non favoriscono la vivibilità e fruibilità dei luoghi, aumentando condizione di insicurezza percepita e reale.

Come ho già avuto modo di dire, il Movimento 5 stelle di Savignano sta lavorando sul fronte della sicurezza con idee chiare e con grande determinazione, secondo tre obbiettivi: coordinamento delle forze dell’ordine e potenziamento della polizia locale con più turni notturni, messa in sicurezza delle aree pubbliche, controllo di vicinato e coesione per migliorare lo spirito di comunità e la sicurezza percepita. Invitiamo i cittadini a seguirci, perché nelle prossime settimane presenteremo il nostro programma elettorale alla presenza dei nostri parlamentari. Sarà quella l’occasione per conoscere da vicino le iniziative del nostro Governo, sul tema della sicurezza.

Mauro Frisoni, candidato Sindaco del Movimento 5 stelle Savignano

Torna su
CesenaToday è in caricamento