homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Elezioni a Cesenatico, le proposte dedicate ai giovani di Roberto Casali (Pd)

"Per una scuola giovane ed eccellente". Ecco i punti principali del candidato alle primarie del PD di Cesenatico Roberto Casali. "Voglio mettere assieme i giovani e la scuola semplicemente perché rappresentano il nostro futuro"

“Per una scuola giovane ed eccellente”. Ecco i punti principali del candidato alle primarie del PD di Cesenatico Roberto Casali. “Voglio mettere assieme i giovani e la scuola semplicemente perché rappresentano il nostro futuro. Voglio davvero investire su di loro. Ecco subito alcune idee”.
 
MESSA IN SICUREZZA DI TUTTI GLI EDIFICI SCOLASTICI - “Il primo impegno è quello di mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici del territorio.  L'edificio ex scuola elementare “SAFFI”, anche se non se ne prevede a lungo termine la destinazione a scuola, va comunque messo subito in sicurezza sismica e reso agibile, per poterlo eventualmente utilizzare fino a quando la nuova scuola elementare di via Torino (che è la scelta definitiva per il futuro)  e i relativi nuovi servizi (palestra e aree verdi) a completamento del polo scolastico non saranno terminati. A regime,  l'edificio storico della ex scuola di via Saffi, potrebbe diventare, rimanendo pubblico, luogo da sfruttare in tanti modi (teatro all'aperto, sala mostre, sale per associazioni di volontariato,, ecc.. )  e da destinare ad uffici nei piani superiori (pronto soccorso sociale ..)”
 
POTENZIARE IL COLLEGAMENTO FRA LE IMPRESE E LA SCUOLA - “Intendo rilanciare - dice ancora Casali - l’idea di avere a Cesenatico un istituto tecnico navale già presente (in forma di istituto professionale) 20 anni fa e lasciato morire per indifferenza. Una scuola superiore che produca professionalità e competenze per la cantieristica navale può concorrere alla qualificazione delle maestranze ed al  potenziamento dell’esistente  distretto produttivo connesso alle attività marinare, considerando anche la posizione baricentrica della città sulla costa romagnola: da Rimini a Ravenna non risultano esservi Istituti di questo tipo. Si andrebbe inoltre ad aumentare l'offerta scolastica delle superiori, incidendo sul territorio con competenze utili all'economia locale. Anche lo IAL deve essere rilanciato con iniziative di grande spessore che gli consentano di inserirsi sempre di più nel circuito dell'enogastronomia e nella rete degli Istituti alberghieri del territorio extracomunale”.
 
ASSISTENZA AGLI ALUNNI - “Garantire il servizio di assistenza agli allievi in difficoltà (per le ore spettanti ai servizi comunali), come sempre è stato fatto negli anni, anche di fronte a nuovi tagli della spesa pubblica: gli alunni sono una priorità”
 
OLIMPIADI DELLA MATEMATICA -
“Le Olimpiadi nazionali di Matematica, già presenti da oltre 20 anni nella città, vanno bene ma occorre andare oltre, pensare in grande: candidare Cesenatico per le Olimpiadi internazionali di Matematica. Arriverebbero così a Cesenatico studenti e docenti da tutto il mondo, promuovendo la nostra città fuori dai soliti canali pubblicitari” propone ancora il candidato per le primarie del PD.
 
SPAZI PER OGNI QUARTIERE - “Il mio proposito è creare non il solito e impossibile centro polivalente, bensì proporre spazi in ogni quartiere che possano essere utilizzati dai giovani. Gli spazi ci sono o si possono cercare e potrebbero essere gestiti dai Comitati di quartiere”.
 
DIVERTIMENTO E MUSICA - Per i giovani infine occorre trovare la giusta soluzione  alla loro esigenza di divertimento e musica (mancano a Cesenatico appositi locali notturni per fare e ascoltare musica nonché ballare), senza creare grossi problemi alle altre categorie di residenti/turisti, in accordo con gli altri operatori turistici. Occorre da una parte prevedere nello sviluppo delle grandi aree turistiche (sia a ponente che a levante ) degli spazi da destinare a discoteca e dall'altra dare la possibilità di fare e ascoltare musica, in estate ed entro certi orari, anche nella isola pedonale di viale Carducci e nella zona mare in genere”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Auto si "infila" sotto il Tir: tra la vita e la morte per ore, muore all'ospedale

    • WeekEnd

      La Notte Rosa accende la riviera cesenate in un fine settimana di puro divertimento

    • Cronaca

      Sesso in auto con una prostituta sull'Adriatica: a spegnere la passione ci pensa la Municipale

    • Incidenti stradali

      Centauro disarcionato dalla moto giù dal cavalcavia: interviene l'elimedica

    I più letti della settimana

    • Banche, Bulbi rompe l'innaturale silenzio: "Sulla CRC un disegno letale"

    • Cesenatico, ufficializzata la squadra di Matteo Gozzoli: "Si punta sul rinnovamento"

    • Carisp, la Uil: "La crisi economica non si risolve con il silenzio"

    • Diga di Mosul, la Lega critica la difesa del cantiere della Trevi

    • Valentina Orioli, da Cesena ad assessore a Bologna: i complimenti del sindaco

    • Cesenatico, La Destra fissa le priorità per Gozzoli: "Riduzione Irpef e acquisto Parco di Levante"

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento