Cesenatico, l'assessorato alle Politiche Giovanili aderisce alla campagna "Tiradritto"

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cesenatico ha aderito alla campagna “Tiradritto”, che usa come arma la parola e la diffonde direttamente in quegli angoli di aree urbane roccaforti dello spaccio di droga

Lina Amormino

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cesenatico ha aderito alla campagna “Tiradritto”, nata da un'idea di Paolo Berizzi, inviato del quotidiano "Repubblica" e autore del volume "La Bamba" con Antonello Zappadu, che usa come arma la parola e la diffonde direttamente in quegli angoli di aree urbane roccaforti dello spaccio di droga.

Questi spazi, per un giorno, verranno "occupati" con dibattiti pubblici nei quali interverranno rappresentanti delle istituzioni, personaggi della politica, della cultura, dello spettacolo, del giornalismo, operatori sociali, medici, mondo del volontariato e dell'assistenza, semplici cittadini, tutti coloro che manifestano la volontà di denunciare una piaga sociale costantemente sottovalutata forse perché figlia legittima del nostro tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuova luce su Corte Dandini: gli artisti dipingono un nuovo murales colorato

  • Video

    Gianni Morandi canta a sorpresa 'Romagna Mia' davanti al Papa - VIDEO

  • Cronaca

    Diocesi in lutto, è morto don Pietro Fantini: fissati i funerali

  • Sport

    Superbike, Sykes torna alla vittoria. Savadori nella top ten

I più letti della settimana

  • Uomo ucciso dal treno in corsa, notevoli disagi su tutta la tratta romagnola

  • La zia lascia il posto in Amadori e lui torna dall'Australia: assieme avviano un bar

  • Le "Iene" nel Cesenate: servizio su presunti maltrattamenti di bambini in una casa famiglia

  • Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontra la famiglia Amadori

  • Tanti eventi e diverse novità: al via la stagione turistica di Cesenatico

  • Botte ai bambini nella casa famiglia, i Servizi sociali: "Nessun bimbo si trova lì da anni"

Torna su
CesenaToday è in caricamento