Cesena Siamo Noi su Carta Bianca: "Progetti votati dai cittadini spostati al 2020 e 2021"

"Uno dei primi passi della nuova amministrazione è stato posticipare il finanziamento per tutte le opere che erano state votate dai cittadini e selezionate nel 2018 e da mettere a bilancio nel 2019"

In vista dei prossimi passi per la definizione del bilancio per il 2020 e dell’attuale lavoro sul potenziamento dei quartieri, Cesena Siamo Noi "vuole riportare l’attenzione sullo spostamento al 2020/21 dei progetti votati nel 2018 per Cartabianca 2019". 

"Uno dei primi passi della nuova amministrazione, nel consiglio del 25 luglio scorso, è stato infatti quello di posticipare il finanziamento per tutte le opere che erano state votate dai cittadini e selezionate nel 2018 e da mettere a bilancio nel 2019:  1 milione posticipato al 2020 e il restante l’anno successivo. Pur avendo valutatopositivamente alcuni aspetti delle variazioni di bilancio in cui era inclusa questa manovra, abbiamo già in quella sede rimarcato la necessita di una maggiore informazione aicittadini su questo rinvio". 

Prosegue Cesena Siamo Noi: "In previsione dello stanziamento del primo milione di euro sul bilancio del prossimo anno, ci chiediamo quale sarà la priorità assegnata, anche per evitare possibili conflitti tra iprogetti probabilmente messi in campo dai nuovi quartieri e i progetti per cui migliaia di cittadini si sono impegnatipartecipando attivamente alla promozione attraverso lo strumento di Carta Bianca. Riteniamo infatti che, nonostante la decisione condivisibile di sopprimere CartaBianca per il futuro, auspicabilmente sostituita con un processo partecipativo più trasparente, rilevante ed efficace,quanto promesso sino ad oggi ai cittadini, che hanno aderito e partecipato in massa, sia dovuto e doveroso". 

"Vogliamo ricordare che circa 10.000 cesenati hanno aderito nel 2018 alla richiesta di votazione relativa alle opere pubbliche da inserire nel Bilancio 2019, per un totale di 2 milioni di euro: 50 progetti approvati, di cui 24 scelti, su sollecitazione dei Consigli di Quartiere, tra i due più votati in ogni quartiere (per un budget di 1.024.000 euro) e altri 26 tra quelli più votati in generale (per circa 976.000 euro)".

Cartabianca è stato un primo progetto pilota dalle molte criticità. Di questo metodo abbiamo sempre segnalato il limite, nel ridurre la partecipazione ad una competizione tra cittadini per opere in molti casi di ordinaria manutenzione,in attesa da anni in alcuni casi e che non dovrebbenecessitare di essere messa al voto per essere realizzata".

"Fermo restando la necessità di mettere in opera questi i progetti partecipati di Cartabianca 2019, riteniamo che la nuova regolamentazione sui quartieri ancora in corso d'opera, debba valorizzare il ruolo dei consigli di quartiere e dei percorsi di confronto tra amministrazione e cittadini, in particolare negli interventi di riqualificazione urbana, nello sviluppo di percorsi di confronto in cui i cittadini possano sottoporre indici di priorità sui progetti da realizzare in un territorio alla valutazione agli assessori competenti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Alcuni dei progetti vincenti degli anni precedenti, - conclude Cesena Siamo Noi - nonostante fossero stati messi a bilancio negli anni corrispettivi, non sono ancora ad oggi terminati, e anche su questo, come fatto nel 2016, chiederemo interpellanza al prossimo Consiglio Comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

  • Rifornivano di droga le piazze del Cesenate, la Polizia blocca la banda di pusher: 4 arresti

Torna su
CesenaToday è in caricamento