Regionali, Borgonzoni attacca: "Frana di Verghereto? I lavori sono paralizzati"

"I collegamenti sono bloccati, le famiglie sono isolate e le attività fortemente danneggiate"

"Paralisi dei lavori per sistemare la frana di Verghereto. Da otto mesi cittadini e imprese attendono risposte, ma il cantiere è fermo da prima di Natale, i collegamenti bloccati, famiglie sono isolate e attività fortemente danneggiate". Così la candidata presidente della Regione Lucia Borgonzoni che prosegue: "Qui si infrangono le bugie di Bonaccini, che ha lasciato 43.452 famiglie emiliane e romagnole, 7.459 imprese, 87.649 edifici, 1.278 beni culturali in zone ad elevato rischio dissesto. Un fatto gravissimo, visto che nel suo doppio ruolo di presidente e commissario contro il dissesto aveva a disposizione milioni di euro che non ha speso, tanto da essere bacchettato dallo stesso ministro Costa". 

"Non basta lo stato di totale abbandono in cui continua a versare la E45, pure la viabilità alternativa viene lasciata a se stessa, tra frane e interruzioni. E' questa l'attenzione al territorio e alle infrastrutture sbandierata da Bonaccini? Dal 27 gennaio lavoreremo seriamente per dare subito corso al piano delle manutenzioni e aprire i cantieri con i fondi già disponibili". Così Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza della Regione Emilia-Romagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • La Polizia arresta due fratelli sulla E-45: dovevano scontare una pena di 4 anni di reclusione

Torna su
CesenaToday è in caricamento