La piena del Savio è passata nella notte: superata la soglia "arancione"

A Cesena la piena del Savio è arrivata nel cuore della nottata tra lunedì e martedì, superando la soglia "arancione"

Torna a splendere il sole su tutta la Romagna dopo le intense piogge di lunedì. A Cesena sono caduti 35,8 millimetri di pioggia, mentre salendo di quota le precipitazioni sono state più consistenti: 45 millimetri a Roversano, 55,2 millimetri a Monte Iottone, 82,4 millimetri a Corsicchie. Le piogge, anche a carattere temporalesco, hanno innalzato i livelli di fiumi e canali. A Cesena la piena del Savio è arrivata nel cuore della nottata tra lunedì e martedì, superando la soglia "arancione" e toccando un picco all'1 di 6.35 metri. Non sono state segnalate criticità. Il miglioramento delle condizioni meteo nella mattinata di martedì ha consentito a Cesenatico la riapertura anticipata delle Porte Vinciane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il lunedì perturbato l'alta pressione garantirà condizioni di tempo stabile e soleggiato. Per qualche giorno, almeno fino al termine della prima decade di dicembre, l'anticiclone metterà la Romagna al riparo da passaggi perturbati. Con il rasserenamento del cielo non si escludono le prime gelate notturne sulle aree del forese. Nella seconda decade di dicembre i modelli matematici non escludono l'arrivo di masse d'aria più fredde, che porterebbero instabilità e nevicate sui rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

  • Grandine devastante nell'entroterra cesenate. Colpita la zona di Sarsina, crollata una quercia secolare

Torna su
CesenaToday è in caricamento