Dopo il corso, il mercatino: ecco i prodotti realizzati da donne di tutto il mondo

Durante il mercatino sono stati venduti i prodotti di abbigliamento realizzati dalle otto donne coinvolte nel percorso di cucito, provenienti da diversi paesi nel segno dello scambio interculturale e dell'accoglienza

C'era anche un nutrito gruppo di Fondazione Enaip, tra cui il direttore provinciale Ermes Francisconi e quello della sede di Cesena Claudio Bulgarelli, al mercatino organizzato da Manuela Carabini dopo il corso di cucito che si è svolto presso il Centro Interculturale "Movimenti", patrocinato dal Comune di Cesena e Asp in collaborazione con proprio con il centro di formazione professionale. Il corso, della durata di 20 ore e tenuto dalle docenti Sara Rossi e Vanessa Muccioli, si è concluso con questa giornata di festa in cui ha partecipato anche Carmelina Labruzzo, assessore del Comune di Cesena ai servizi per le persone e le famiglie. Durante il mercatino sono stati venduti i prodotti di abbigliamento realizzati dalle otto donne coinvolte nel percorso di cucito, provenienti da diversi paesi nel segno dello scambio interculturale e dell'accoglienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus non ferma le lezioni all'Enaip: partiti i corsi in videoconferenza con gli allievi

Torna su
CesenaToday è in caricamento