A Savignano una mostra che “risolve i conflitti”

La pace possibile, il dialogo, l'ascolto degli altri, la gestione del conflitto come occasione di incontro ed esperienza di vita: sono questi gli aspetti su cui invita a riflettere e sperimentarsi la mostra interattiva “Inter -azioni di pace” allestita in sala Allende a Savignano (corso Vendemini 67) fino a fine mese. Dopo Santarcangelo, Gatteo e San Mauro fa tappa anche a Savignano il progetto della cooperativa Fratelli è Possibile, che per l’Unione Rubicone e Mare gestisce il servizio di mediazione sociale e del conflitto. Si tratta di una mostra rivolta ai ragazzi dai dieci anni in su, alle scuole, ai gruppi parrocchiali, a genitori, insegnanti e cittadini. Il percorso parte da alcune modalità inefficaci di gestione del conflitto, prosegue con l’area dell’ascolto di sé e del dialogo con l’altro per giungere, infine, allo spazio dell’accordo della pace. Attraverso installazioni, immagini, oggetti, proposte di movimento “Inter-azioni di pace” offre stimoli e strumenti per la trasformazione creativa dei conflitti interpersonali. La mostra è aperta al pubblico nelle mattine di martedì 10 e 17 marzo dalle 9 alle 12, fino al 22 marzo per i gruppi è possibile prenotare il percorso guidato dai mediatori sociali della cooperativa “Fratelli è possibile”, (durata circa un'ora e mezza). Info e prenotazioni al 392 9401652 o mediazione@fratellipossibile.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Sulle note di Vasco Rossi: la Roxy Bar tribute band in concerto

    • Gratis
    • 5 giugno 2020
    • Jam session
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento