A Gambettola un viaggio musicale tra i compositori europei con "Il cigno e l'elefante"

Al circolo Treesessanta di Gambettola arriva "Il cigno e l'elefante", concerto di contrabbasso e violoncello a opera di Luca Bandini e Sebastiano Severi. Giocosi duetti da camera dal Barocco al Romanticismo per i due strumenti bassi che hanno affascinato e incuriosito il pubblico di ogni epoca.

Prendendo spunto dal Carnevale degli Animali di Saint-Saens, in cui la voce angelica del violoncello impersona la purezza del cigno, immagine della bellezza e dell'eleganza, mentre il timbro grave del contrabbasso descrive il goffo elefante alle prese con un valzer tratto dalla Danza delle Silfidi di Berlioz (mitologiche creature leggiadre e graziose che contrastano con la pesantezza dell’animale), i due artisti condurranno il pubblico attraverso un viaggio musicale nella storia e nella geografia dei compositori e virtuosi europei (Gabrielli, Corrette, Mozart, Rossini, Gounod) che hanno contribuito allo sviluppo dei due strumenti, mettendone in luce le diverse caratteristiche e possibilità virtuosistiche che ancora oggi li contraddistinguono.

LUCA BANDINI, contrabbasso
Si è diplomato in contrabbasso al Conservatorio "B. Maderna" di Cesena sotto la guida del M°Giovanni Valgimigli. In seguito ha frequentato i corsi di perfezionamento con il M° Alberto Bocini a Firenze, il M° Franco Petracchi a Fiesole, e ha frequentato l'Accademia del Teatro alla Scala. Nel 2004 è stato vincitore a Fermo del progetto "I. Bille'" dove ha eseguito il concerto per contrabbasso e orchestra di K.Dittersdorf.
Dal 2006 collabora con l'Orchestra Nazionale della Rai e dal 2011 con l’Orchestra da Camera di Mantova. Nell'ambito della musica antica, ha al suo attivo collaborazioni con rinomati ensemble come l’Accademia Bizantina sotto la direzione di Ottavio Dantone. Ha registrato per Sony Records, Decca, ECM.
Dal 2012 è docente di contrabbasso presso il Liceo Musicale di Forlì.

SEBASTIANO SEVERI, violoncello
Nato a Cesena nel 1975, ha intrapreso gli studi musicali all’età di sette anni con il Maestro Lionello Godoli, proseguendo poi in Inghilterra con Sharon McKinley. Nel 1995 gli è stato assegnato il Primo Premio al Concorso “Dino Caravita”. Nel 1997 ha conseguito il Diploma di Violoncellista alla Regia Accademia Filarmonica di Bologna, diventandone Accademico, e nel 1998 si è diplomato sotto la guida del Maestro Rocco Filippini presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Si è poi perfezionato con M. Brunello, R. Filippini, M. Scano, e per la musica da camera con PierNarciso Masi, Krista Butzberger e con il Trio di Milano. Nel 2013 ha conseguito con lode e menzione il Diploma di II Livello in Violoncello Barocco presso il Conservatorio di Cesena, sotto la guida di M. Valli.
Ricopre attualmente il ruolo di primo violoncello nell’Orchestra “B. Maderna” di Forlì, nell’Orchestra Filarmonica G. Rossini di Pesaro, nell’Orchestra Internazionale d’Italia.
Insegna violoncello all’Istituto Musicale ‘A.Corelli’ di Cesena.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Francesco Renga arriva in tour a Cesena

    • 5 novembre 2019
    • Carisport

I più visti

  • Ristorante a cielo aperto, "il Pesce fa Festa" nel centro storico di Cesenatico

    • dal 31 ottobre al 3 novembre 2019
    • centro storico
  • Caldarroste, cagnina, dolci tipici alla Sagra della Castagna

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Alfero
  • Festa alla scoperta della cantarella, il dolce tipico della tradizione contadina

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Rio Parco di Budrio
  • Francesco Renga arriva in tour a Cesena

    • 5 novembre 2019
    • Carisport
Torna su
CesenaToday è in caricamento