Europei Under 21: i nuovi talenti del calcio europeo si sfidano sui campi romagnoli

A Cesena si parte martedì 18 giugno con Inghilterra-Francia, ma nel girone C ci sono anche Croazia e Romania. Spettacolo assicurato con tanti campioni classe Under 21

Il 16 giugno prendono il via i Campionati Europei Under 21 ospitati in Italia dalla regione Emilia Romagna e dal Friuli Venezia Giulia. Tra gli stadi protagonisti di questa importante competizione calcistica ci sono anche due stadi "romagnoli": il Dino Manuzzi di Cesena e il San Marino Stadium che ospitano le partite del gruppo C.

I match di Cesena

Francia, Inghilterra, Croazia e Romania sono le nazionali che disputano le partite di girone in Romagna, un quartetto di alto livello che promette spettacolo e scintille. Il primo match al Dino Manuzzi è subito di alto livello: martedì 18 giugno alle 21.00 si gioca Inghilterra-Francia. La seconda giornata vede impegnati di nuovo i britannici allo stadio di Cesena venerdì 21 giugno alle 18.30, quando si disputa Inghilterra-Romania. Ultima giornata lunedì 24 giugno, alle 21.00 si gioca Francia-Romania in contemporanea con il match Croazia-Inghilterra in programma a San Marino.

I campioncini europei sui campi romagnoli

Al Manuzzi e al San Marino Stadium sono attesi dunque tanti giovani talenti delle nazionali Under 21 e pazienza se non ci sono gli azzurri, perché non mancano i fenomeni. In campo si vedono sia talenti ormai noti dei campi europei che figli d'arte.

La Francia può contare sul centravanti Moussa Dembélé del Lione, oltre che su Diakhaby (Valencia), Saint-Maximin (Nice), Maxime Lopez (Marseille) e Marcus Thuram, figlio del più noto Lilian.

La nazionale inglese può contare, fra gli altri, sull'attaccante Tammy Abraham del Chelsea, il portiere del Southampton Angus Gunn, e il centrocampista Demarai Gray del Leicester.

La Croazia Under 21, che vorrebbe replicare l'impresa della nazionale maggiore finalista a Francia 2018, può contare su Duje Ćaleta Car (Lyon), Nikola Vlašić (CSKA Moskva), Alen Halilović (Standard Liège) e Josip Brekalo (Wolfsburg).

Infine la Romania si difende in porta con Ionuț Radu, imposta con il talentuoso Ianis Hagi, figlio del noto ex calciatore Gheorghe Hagi, e attacca con George Pușcaș del Palermo.

La nazionale italiana

L'Italia under 21 apre invece la competizione allo stadio Dall'Ara di Bologna il 16 giugno contro la sempre temibile Spagna. Le altre due avversarie dell'Italia nel girone A sono Polonia e Belgio. Tra i campioncini convocati dal C.T. Di Biagio ci sono il richiestissimo centravanti viola Federico Chiesa, lo juventino Moise Kean e il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • Una 'gincana' per entrare nella sala scommesse: "Legge pazzesca, l'alternativa è chiudere"

  • Travolta da un furgone mentre percorre in bici la via Emilia: ferita una donna

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento