"Narrare Mercato Saraceno": gli anziani raccontano la storia del territorio

  • Dove
    Palazzo Dolcini
    Indirizzo non disponibile
    Mercato Saraceno
  • Quando
    Dal 31/10/2015 al 31/10/2015
    15
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Al via il progetto di Rad’Art Project "Narrare Mercato Saraceno", degli artisti Sara Maino e Davide Ondertoller. L'appuntamento è sabato pomeriggio alle 15 al Palazzo Dolcini di Mercato Saraceno. Questo evento segna la fine di una residenza presso Rad’Art in qui i due artisti hanno coinvolto il territorio di Mercato Saraceno attraverso testimoni anziani, i bambini di tre classi delle scuole dell’Istituto Comprensivo e le loro insegnanti in un percorso, dalla durata biennale (2014-2015), dedicato alla raccolta della memoria della comunità e dei suoni ambientali del territorio di Mercato Saraceno. 

Il progetto realizzato si è concretizzato in un laboratorio-ricerca rivolto agli allievi dell'Istituto Comprensivo di Mercato Saraceno, in cui si sono utilizzati strumenti multimediali, mappe interattive online e archivi web con un approccio creativo. Al laboratorio hanno partecipato bambine e bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado di Mercato Saraceno e Piavola. Essi sono stati i protagonisti del laboratorio sia nella fase di raccolta che in quella di restituzione. Hanno imparato ad ascoltare i suoni ambientali del territorio, a riconoscerli, catalogarli e a registrarli.

L'esperienza della raccolta dei suoni è stata determinante per attivare la loro curiosità e allenare la loro capacità di ascolto, che si è stabilita anche nell'incontro con alcuni testimoni narranti, di cui gli allievi hanno raccolto la storia di vita con registratore digitale e fotocamera. Le loro impressioni e le riflessioni sugli incontri con le persone di Mercato Saraceno, di Piavola e San Romano, ma anche con il fiume, la fontanella, le foglie, la pioggia e il traffico delle automobili si sono tradotte, grazie alla collaborazione e alla guida delle insegnanti, in elaborazioni visive, testuali e in una canzone rap.

In seguito, le storie di vita raccolte sono state montate in videoclip focalizzati sull'ascolto della testimonianza orale. Queste storie e i suoni ambientali sono stati mappati e archiviati in Internet dove sono a disposizione di tutti. Lo scopo del progetto era di creare, infatti, una mappa di Comunità ricca di contributi multimediali raccolti ed elaborati dagli stessi partecipanti: dalle memorie orali alla documentazione fotografica, storica, creativa, ai suoni, alle impressioni ed emozioni degli stessi allievi. Soprattutto per incentivare le relazioni tra generazioni diverse e raccontare un pò del territorio di Mercato Saraceno. L'ambizione era di rappresentare sul piano etnografico, sonoro e creativo, almeno parzialmente, la complessità di un paesaggio culturale montano, forse meno visibile a occhi e orecchie distratte. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Sfilata in maschera, fiabe e principesse per festeggiare Carnevale

    • fino a domani
    • dal 21 al 23 febbraio 2020
    • Atlantis Family Restaurant
  • Scandali e intrighi malatestiani, un reading teatrale a palazzo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2020
    • Sala Sozzi del Palazzo del Ridotto
  • Carnevale in biblioteca con letture, tombola e merenda

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2020
    • Biblioteca Ceccarelli

I più visti

  • Bambini e famiglie in festa con il Carnevale sul Porto Canale

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 25 febbraio 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Gran festa al Carnevale dei bambini, fra giochi, merende e spettacoli di magia

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 febbraio 2020
    • centro di Savignano
  • "Un Carnevale da favola", con maschere, sfilate e tombola al mercato

    • 25 febbraio 2020
    • Mercato coperto
  • Il tour a due voci di Raf e Tozzi giunge a Cesena

    • 7 marzo 2020
    • Carisport
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento