Il gruppo ArteNovecento porta il mito di Fabrizio De Andrè nei teatri romagnoli

Sarà il modo per festeggiare il ventennale della scomparsa del grande cantautore genovese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Nel 2019, ventennale della scomparsa di Fabrizio De André, "Amico Fragile" diventa un piccolo tour: l’evento, che dal 2015 vede la direzione artistica dell’associazione "Ostinata e Contraria", farà tappa a Gambettola e Longiano, oltre che a Sant'Agata feltria.

Tre date, tutte diverse e dedicate ai tre dischi del cantautore genovese selezionati e interpretati dal gruppo "Artenovecento". Si parte il 12 gennaio al Teatro Comunale di Gambettola con  "Non al denaro, non all’amore né al cielo: la vera storia dell’Antologia di Spoon River". Sul palco Artenovecento, Ilario Sirri e Elena Baredi, ci porteranno dalla provincia romagnola fino all’Illinois, tra le canzoni dell'album, i testi dell’Antologia di Edgar Lee Masters, pietra miliare della letteratura americana, e le poesie di Galli, Molari, Pedretti. Il 2 marzo ancora gli Artenovecento assieme a Ilario Sirri presenteranno "Le Nuvole al Teatro Mariani" di Sant’Agata Feltria (RN). Chiuderà la rassegna il concerto dedicato all’album "Anime Salve" che si terrà il 12 aprile al Teatro Petrella di Longiano. Quest’ultima tappa sarà particolarmente significativa perché proprio a Longiano Fabrizio De André e Ivano Fossati decisero di terminare la lavorazione del disco, come testimoniano le fotografie del compianto fotografo longianese Viterbo Rossi in esposizione al teatro.

L’ultima tappa di Longiano riserva comunque molte sorprese che saranno annunciate prossimamente; sarà infatti l'ultima tappa dell’edizione e anche l’ultima di Amico fragile per l’Associazione Ostinata e Contraria che, a partire dal 2020 avvierà un nuovo corso dell’importante appuntamento, con un nuovo nome e tante nuove idee. Informazioni sugli spettacoli di Amico Fragile/Cantami di questo tempo sono tutti consultabili sul sito www.artenovecento.net e sul sito dell’Associazione Ostinata e Contraria www.artenovecento.net/ostinata, oltreché alla pagina Facebook Artenovecento Omaggio a De André (https://www.facebook.com/artenovecento.omaggioadeandre/). È disponibile anche il numero WhatsApp 327 5766384 per ulteriori informazioni.

Torna su
CesenaToday è in caricamento