Da Guttuso a Chagall, tanti capolavori in mostra nella giornata del Contemporaneo

Sabato 13 ottobre, in occasione della quattordicesima giornata del contemporaneo (Amaci 2018), la Fondazione Tito Balestra Onlus di Longiano apre le collezioni permanenti e temporanee gratuitamente ai visitatori.

In mostra, tra le altre, opere di Mafai, Rosai, De Pisis, Morandi, Guttuso, Vespignani, Bartolini, Zancanaro, Campigli, Sironi, Vangelli, Chagall, Kokoschka, Matisse ed Heckel. La Fondazione è legata al nome di Tito Balestra (Longiano 1923-1976), Poeta fra i maggiori del Novecento italiano.

Tito Balestra ha assemblato la collezione nel corso del lungo periodo durante il quale ha vissuto a Roma: essa comprende più di duemila opere, fra dipinti, sculture e grafiche, alcune delle quali particolarmente importanti per la storia dell’arte italiana del XX secolo. Il 30 dicembre del 1989 la Fondazione Tito Balestra ottenne il riconoscimento giuridico dal Presidente della Repubblica. La collezione si trova all’interno del Castello Malatestiano di Longiano e negli adiacenti spazi espositivi. Gran parte delle opere che costituiscono la originaria collezione di Tito Balestra, sono firmate da Mino Maccari (ben 1903 “pezzi” fra olii e grafica); la raccolta inoltre include opere di Mafai, Rosai, De Pisis, Morandi, Guttuso, Vespignani, Bartolini, Zancanaro, Ziveri, Campigli, Fantuzzi, Sironi, Vangelli ed altri maestri del Novecento italiano. Una sala inoltre è interamente dedicata alle opere di artisti stranieri fra cui Chagall, Kokoschka, Matisse ed Heckel.
La collezione è nata grazie ai numerosi rapporti di “scambio”, di amicizia e di interessi culturali fra Tito e il mondo artistico del secondo dopoguerra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Certa come la Terra”, gli scatti di Diletta Caimmi

    • Gratis
    • dal 19 maggio al 16 giugno 2019
    • biblioteca di Quartiere Valle Savio
  • Uno sguardo sull'antica Pieve della Natività di Pietra dell'Uso

    • Gratis
    • dal 18 maggio al 14 luglio 2019
    • Museo Renzi a San Giovanni in Galilea
  • Aspettando gli Europei under 21 giungono i cimeli di “Storie di calcio”

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2019
    • Galleria Ex Pescheria

I più visti

  • Mercatini, buon cibo e spettacoli: l'estate inizia con la Fiera di San Giovanni

    • Gratis
    • dal 21 al 24 giugno 2019
    • Centro storico
  • Una passeggiata nella Belle Époque cesenate: alla scoperta delle ville liberty

    • Gratis
    • dal 8 al 14 luglio 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • Una Escape Room al Bonci: entrare a teatro è facile, ma stavolta riuscirai a uscirne?

    • Gratis
    • dal 29 al 30 giugno 2019
    • Teatro Bonci
  • Il tour di Max Gazzè fa tappa in Romagna

    • 14 luglio 2019
    • piazza Matteotti
Torna su
CesenaToday è in caricamento