Salvaguardia del personale e investimenti per il futuro: operazione da 6 milioni di euro per una realtà cesenate

Il finanziamento, come previsto dal Decreto, è finalizzato a sostenere il costo del personale, a finanziare gli investimenti e sostenere il circolante

"Paresa spa", realtà cesenate da quasi mezzo secolo all’avanguardia nella produzione di serbatoi per lo stoccaggio per il mercato italiano e sempre più anche per quello internazionale, ha ottenuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di 6 milioni di euro garantito in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19. Il finanziamento, come previsto dal Decreto, è finalizzato a sostenere il costo del personale, a finanziare gli investimenti e sostenere il circolante.

Intesa Sanpaolo, dall’inizio dell’emergenza, ha immediatamente messo in atto una serie di misure concrete per dare supporto alle imprese: dopo aver elevato a 50 miliardi di euro l’ammontare di risorse in termini di credito messe a disposizione del Paese, sospeso le rate dei finanziamenti e aderito all’anticipo della Cassa integrazione in deroga, è operativa su tutte le soluzioni previste dal Decreto Liquidità, fornendo così il supporto necessario alle imprese di piccole, medie e grandi dimensioni.

"Questa operazione - ha affermato Alberto Palladino, azionista di maggioranza della Paresa - in un periodo di emergenza Covid nel quale la nostra società ha subito una improvvisa riduzione del fatturato, contribuisce a garantire con maggiore serenità la continuità aziendale. Ringraziamo Intesa Sanpaolo per questo finanziamento e per la celerità dell’operazione, completata in pochi giorni dalla richiesta”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’operazione stipulata con la Paresa, grazie alla garanzia Sace, si inserisce nell’ambito dell’impegno profuso dal nostro Gruppo a sostegno delle imprese locali e del territorio, con tutte le soluzioni previste dal Decreto Liquidità - ha spiegato Cristina Balbo, direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche di Intesa Sanpaolo -. In questa fase di emergenza abbiamo il dovere di impegnare ogni risorsa per dare il massimo sostegno alle nostre imprese e consentire loro, superate le difficoltà, di ripartire. Non a caso Intesa Sanpaolo è stata la prima banca italiana a sottoscrivere il protocollo di collaborazione con Sace per sostenere finanziariamente le imprese danneggiate dall'emergenza Covid-19".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

Torna su
CesenaToday è in caricamento