Moda e agricoltura si fondono nel rispetto dell’ambiente: stilista 27enne si aggiudica l’Oscar Green 2019

La stilista 27enne, creatrice della linea di abbigliamento che abbina agricoltura e benessere, premiata a Villa Scarani di Bologna da Coldiretti Giovani Impresa

Moda, agricoltura, rispetto dell’ambiente e benessere si fondono nel progetto della giovanissima cesenate Shanti Bosch, imprenditrice 27enne di Sarsina premiata mercoledì con l’Oscar Green 2019, il riconoscimento all’innovazione in agricoltura assegnato da Coldiretti Giovani Impresa Emilia-Romagna. All’interno di Remedia, l’azienda agricola-erboristica fondata dai genitori Lucilla e Hubert nel lontano 1992 a Quarto di Sarsina, Shanti ha sviluppato la linea di eco-abbigliamento ‘Vestiti di luce – Beijaflor’, mettendo a valore le conoscenze agronomiche trasmesse lei dai genitori nel campo della trasformazione delle piante medicinali per il benessere, la salute e la bellezza e i suoi studi nel settore della moda. È nato così il progetto ‘Vestiti di luce – Beijaflor’, un nuovo modo di vestire che consente di nutrire il corpo attraverso la pelle grazie a diffusori di oli essenziali e rimedi floreali inclusi in abiti e accessori.

“Come Remedia – ha spiegato Shanti ricevendo il premio dal presidente Coldiretti Forlì-Cesena Massimiliano Bernabini - Beijaflor si rivolge a chi sente la necessità di ricollegarsi con la natura, in modo semplice e piacevole, abbinando il beneficio delle piante ad un aspetto leggero e piacevole, quello della moda e dell’abbigliamento”. I ‘Vestiti di luce’, commercializzati sia online che direttamente in azienda, puntano sulla salubrità dei tessuti, tutti eco-biologici e sulla totale naturalezza dei suoi elementi. Le fibre biologiche, in sette tinte vegetali, sono caricate (e ricaricabili dentro l'apposito contenitore ermetico) con miscele di oli essenziali purissimi, fiori di Bach ed altri rimedi floreali, per una sinergia unica tra abbigliamento e benessere.

Il progetto, premiato nell’ambito della categoria ‘Impresa4.terra’, quella dedicata alle giovani aziende agroalimentari che creano una cultura d’impresa esemplare, riuscendo a incanalare creatività, originalità e grande abilità progettuale per lo sviluppo e la crescita dell’agricoltura italiana, ora è in lizza per accedere alla fase nazionale di Oscar Green, il concorso giunto alla 13esima edizione e volto a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto l’agricoltura per il proprio futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oscar Green è fondamentale – ha affermato il Presidente Bernabini – perché con questo premio Coldiretti e Giovani Impresa promuovono e danno visibilità all’agricoltura sana del nostro Paese, quella che rappresenta il futuro economico e sociale dell’Italia e che ha come testimonial le tante idee innovative di giovani agricoltori, proprio come quella della nostra Shanti”. Alla cerimonia, svoltasi presso la prestigiosa Villa Scarani di Bologna, hanno preso parte il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, l’Arcivescovo di Bologna, Matteo Zuppi, il prof. Felice Adinolfi e il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Nicola Bertinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

Torna su
CesenaToday è in caricamento