Nasce Unindustria: fusione per i rappresentanti delle imprese

Sottoscritta il 31 dicembre dai Presidenti di Confindustria Forlì-Cesena, Giovanni Torri e di ConfApi Forlì-Cesena, Luca Bettini, la storica unione tra le due Associazioni di Categoria

Sottoscritta il 31 dicembre dai Presidenti di Confindustria Forlì-Cesena, Giovanni Torri e di ConfApi Forlì-Cesena, Luca Bettini, la storica unione tra le due Associazioni di Categoria. Alla presenza di Giancarlo Coccia, Direttore Generale dell’Area Organizzazione e Sviluppo Associativo di Confindustria nazionale, è stata siglata la fusione che comporta la nascita di Unindustria Forlì-Cesena, unica nuova rappresentanza provinciale delle imprese industriali.

L’attuale scenario economico - sempre più competitivo, duro e difficile - chiede alle Associazioni di Categoria di dare risposte più forti e autorevoli, con livelli di servizio sempre più elevati e allineati alle nuove sfide che le imprese si trovano ad affrontare. Dall’altro lato, queste nuove sfide dell’economia globale rendono imprescindibile, per le Aziende, poter attingere a tutta una serie di competenze e servizi in grado di rappresentarle al meglio, di dare loro voce nei confronti delle Istituzioni e, non ultimo, risposte concrete per la soluzione dei loro problemi. È proprio da queste consapevolezze che nasce l’idea di dar vita ad una nuova Associazione di Rappresentanza, più forte, più autorevole e dotata di servizi al passo con le sfide che tutte le imprese sono chiamate ad affrontare oggi, indipendentemente dalle loro dimensioni.

A differenza del passato, tutte le aziende del territorio, di ogni dimensione, di ogni settore produttivo (partendo da quelle più grandi e strutturate fino ad arrivare a quelle più piccole, passando anche attraverso quelle maggiormente innovative e con livelli di produzione altamente qualificati), grazie a questa fusione si trovano ad avere un unico, nuovo e preparato organo di rappresentanza, sul territorio locale, regionale e nazionale.

Nata dall’unione fra Confindustria e ConfApi, in un momento storico in cui anche la politica si divide, il locale sistema industriale ha scelto, con fermezza, di unirsi. “Questo progetto – dichiarano i Presidenti Giovanni Torri e Luca Bettini – va nella giusta direzione, oggi alle imprese viene chiesto a gran voce, indipendentemente dalle loro dimensioni, di aggregarsi, perché “il mondo è cambiato” e continua a cambiare in modo brusco ed imprevedibile.

Il “cambiamento” che verrà dall’unione delle due preesistenti Associazioni – proseguono i Presidenti – comporta una sfida la cui soluzione ci consentirà di affrontare al meglio e con maggiore efficacia ed efficienza, i nuovi traguardi che attendono il sistema delle imprese, a livello locale, nazionale e soprattutto mondiale. È indispensabile superare per sempre le vecchie divisioni. Con questa nuova rappresentanza unica, più forte, più efficace, ci poniamo come esclusivo e prioritario obiettivo quello di aiutare le nostre imprese ad affrontare e vincere le difficili competizioni a cui sono sottoposte quotidianamente e riuscire, nel contempo, a generare ricadute virtuose su tutto territorio locale”.

La nuova Associazione avrà infatti più sedi sul territorio, nel Forlivese e nel Cesenate, sia per poter svolgere al meglio la propria attività di rappresentanza sull’intero territorio, sia per essere fisicamente più vicina alle diverse aziende dislocate nella Provincia di Forlì-Cesena.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

Torna su
CesenaToday è in caricamento