Troppo nervoso al controllo, gli agenti arrestano lo spacciatore

Nelle tasche dello straniero trovata cocaina e una carta prepagata non a suo nome

Nella notte tra venerdì e sabato il personale della polizia di Stato del Commissariato di Cesena ha arrestato uno spacciatore straniero. A finire in manette è stato un senegalese 39enne notato, da una pattuglia delle volanti impegnata nei controlli del territorio in via Montefiore, mentre entra e usciva continuamente da un appartamento. Fermato, in un primo momento lo straniero ha tentato la fuga ma è stato prontamente bloccato. Sia lui che l'appartamento sono stati perquisiti e sono spuntati 3 grammi di cocaina e una carta prepagata intestata a un'altra persona della quale, il 39enne, non ha saputo fornire spiegazioni. Il senegalese è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per ricettazione. Processato per direttissima sabato mattina, il giudice ha convalidato l'arresto e lo ha poi liberato in attesa della prossima udienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Tragico schianto in moto: perde la vita il sammaurese Andrea Novelli, presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento