Tassa sui rifiuti, in arrivo la bolletta della Tari: ecco le scadenze

La bolletta inviata a casa comprende i modelli F24 per il pagamento di tutte le tre rate previste per la Tari 2018

In questi giorni Comune di Cesena sta provvedendo a inviare a tutti i contribuenti interessati i moduli per il pagamento della Tari (Tassa sui rifiuti), in vista della scadenza della prima rata. Come nello scorso anno, la bolletta inviata a casa comprende i modelli F24 per il pagamento di tutte le tre rate previste per la Tari 2018: la prima, riferita al periodo gennaio-aprile, dovrà essere versata entro il 31 maggio; la seconda, riferita al periodo maggio – agosto, scadrà il 31 luglio; per la terza, relativa al periodo settembre-dicembre, il termine ultimo è il 30 novembre. Quando si va a pagare, occorre fare attenzione a utilizzare, per ogni scadenza, il modulo F24 corrispondente. E’ possibile versare l’intero importo della Tari in un’unica soluzione, pagando simultaneamente tutti e tre i modelli F24 entro la scadenza del 31 maggio. Oppure, si può scaricare il modello per il versamento unico collegandosi al Portale del Cittadino.

Gli avvisi di pagamento in distribuzione in questi giorni sono stati calcolati sulla base delle nuove tariffe approvate nel febbraio scorso e che, grazie alla diminuzione dei costi per la copertura del servizio di gestione dei rifiuti urbani, sono state ridotte rispetto al 2017: in media, il calo per i contribuenti oscilla fra il 2,40% e il 3% circa. Chi non ricevesse in tempo utile la propria bolletta, potrà provvedere a scaricarla – dopo essersi registrato - dal Portale del Cittadino, presente nella sezione Tributi del sito del Comune di Cesena (http://www.comune.cesena.fc.it/tributi-portaledelcittadino). In alternativa, può richiederla inviando una mail a sportellotassarifiuti@comune.cesena.fc.it.

Infine, per chi ha poca dimestichezza con il web e le nuove tecnologie, è possibile rivolgersi direttamente allo Sportello Tari del Comune, (accesso lato Anagrafe), aperto il lunedì dalle 10 alle 13, il mercoledì dalle 8 alle 13 e il giovedì dalle14,30 alle 17.  Dal 14 maggio al 7 giugno, in corrispondenza con la scadenza della prima rata, è anche previsto un allungamento dell’orario di apertura nella giornata del lunedì (dalle ore 8 alle ore 13). Naturalmente, i cittadini possono rivolgersi allo sportello Tari anche per chiedere informazioni e chiarimenti, o comunicare variazioni. Anche tramite il Portale del Cittadino è possibile ricevere informazioni e modificare eventuali inesattezze riguardo alla propria posizione.

I cittadini possono contattare lo Sportello Tari anche telefonicamente, chiamando il numero 0547- 030005 (attivo il lunedì dalle ore 8.30 alle 10 e dalle 14.30 alle 17; il mercoledì dalle ore 14.30 alle 17 e il giovedì dalle 9 alle 13). E' inoltre attivo il numero WhatsApp 335 7090898 per le informazioni esclusivamente con messaggistica. Ma è possibile anche inviare una richiesta anche tramite mail o lettera. Come già indicato, per chiedere chiarimenti o la stampa del modello F24 si può usare l’indirizzo sportellotassarifiuti@comune.cesena.fc.it. Invece, per inviare dichiarazioni di inizio/variazione/cessazione di utenza ecc. va usato l’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it. Naturalmente, è sempre possibile l’invio di documenti cartacei (dichiarazioni e istanze) per posta, indirizzandoli a Comune di Cesena, Servizio tributi Piazza del Popolo,10 – 47521 Cesena (FC).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Una lezione sulla nutrizione con la modella "sosia" di Belen Rodriguez

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento