Spiagge sicure 2019, i primi numeri dal 30 giugno: oltre 500 articoli sequestrati

A darme notizia è Jacopo Morrone, segretario Lega Romagna, informando sul primo report di ‘Spiagge sicure 2019’

"Anche per il 2019 si stanno ripetendo i risultati molto positivi di ‘Spiagge sicure 2018’, il progetto promosso dal ministero dell’Interno e fortemente sostenuto dal ministro Matteo Salvini". A darme notizia è Jacopo Morrone, segretario Lega Romagna, informando che "dal primo report di ‘Spiagge sicure 2019’, diffuso dal Viminale, apprendiamo che nei tre comuni romagnoli coinvolti, Savignano sul Rubicone, San Mauro Pascoli e Misano Adriatico, che si sono divisi un finanziamento pari a 126mila euro, al 30 giugno sono stati sequestrati 500 beni per un valore di 2.500 euro, sono state elevate 14 sanzioni, è stato acquistato un mezzo e sono state attivate due nuove assunzioni di personale stagionale nella Polizia locale. Il tutto, al momento, per un investimento complessivo di 30mila euro. Nell’estate 2019 sono 100 i comuni italiani che partecipano al progetto ‘Spiagge sicure’ e che possono contare su risorse pari a 4,2 milioni di euro messe a disposizione dal ministero dell’Interno".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

Torna su
CesenaToday è in caricamento