Sono in arrivo le bollette della Tari: tutte le informazioni, le novità e la prima scadenza

Quest'anno un nuovo portale telematico e un video per aiutare i contribuenti a conoscere la loro posizione

E’ iniziata in questi giorni la spedizione dei primi  moduli della Tari (Tassa sui rifiuti), in vista della scadenza della prima rata, fissata per il 31 maggio.

Nelle prossime settimane tutti i contribuenti interessati riceveranno a casa l’avviso di pagamento con allegati i modelli F24 precompilati  da utilizzare per il versamento. Come di consueto ci saranno quelli relativi alle tre rate 2019: la prima, riferita al periodo gennaio-aprile, dovrà essere versata entro il 31 maggio; la seconda, riferita al periodo maggio – agosto, scadrà il 31 luglio; per la terza, relativa al periodo settembre-dicembre, il termine ultimo è il 2 dicembre.  Quando si va a pagare, occorre fare attenzione a utilizzare, per ogni scadenza, il modulo F24 corrispondente.

Inoltre, quest’anno, sarà allegato anche il modello F24 per il pagamento in un’unica soluzione, da effettuarsi entro il 31 maggio (in passato, in questo caso, bisognava pagare simultaneamente i bollettini delle tre rate). Naturalmente,  se si opta per questa modalità, i modelli di pagamento rateali vanno ignorati.

Gli avvisi di pagamento in distribuzione in questi giorni sono stati calcolati sulla base delle nuove tariffe approvate nel febbraio scorso e che, grazie alla diminuzione dei costi per la copertura del servizio  e ala lotta all’evasione, sono state ridotte rispetto al 2018.

 Novità 2019

Varie le novità di carattere informatico introdotte quest’anno a servizio dei cittadini. Dal 1° maggio  il Comune di Cesena ha messo a disposizione dei contribuenti un nuovo sportello telematico denominato Link Mate, raggiungibile al seguente indirizzo: http://sportellotel.servizienti.it/cesena, che va a sostituire il precedente "Portale al cittadino per la fiscalità locale".

Collegandosi a LinkMate, cittadini, imprese o delegati (CAF, Consulenti Fiscali, Tecnici,ecc.) possono consultare e stampare la propria situazione tributaria Tari e le bollette (sia l'attuale che le annualità pregresse), stampare la propria visura catastale, segnalare eventuali errori riscontrati in banca dati, verificare i versamenti eseguiti, scaricare la modulistica.

Ai contribuenti che negli scorsi anni si erano registrati al "Portale al cittadino per la fiscalità locale" è stata inviata nei giorni scorsi una mail informativa con le credenziali di accesso al nuovo sito.

Tutti gli altri, che  possono accedere al portale  Link Mate seguendo le istruzioni riportate sul sito del Comune di Cesena, nella sezione Tributi (indirizzo: https://www.comune.cesena.fc.it/tributi ).

 Video informativo Tari

Da quest’anno  è possibile consultare la propria posizione tributaria TARI, scaricare la modulistica necessaria, compresi i modelli di pagamento F24 precompilati, attraverso il video informativo TARI a cui si può accedere inquadrando il QR Code stampato nella bolletta TARI che sta per essere recapitata.

Novità digitali dal 2020

In arrivo ulteriori novità digitali. Già previsto che si possa richiedere (è possibile farlo fin da ora): l’addebito permanente in conto corrente (SEPA – SDD) delle bollette TARI 2020; l’invio dell’invito di pagamento Tari mediante posta elettronica e/o PEC delle bollette TARI 2020.
I moduli per attivare questi servizi digitali sono scaricabili collegandosi al sito del Comune (https://www.comune.cesena.fc.it/tributi/tari), al portale del Cittadino “LINK-MATE”, al video informativo TARI.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Sagre di Romagna a giugno: gli appuntamenti più gustosi tra Cesena, Forlì e Ravenna

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, Enzo Lattuca trionfa a Cesena con il 55,74%. Giovannini si conferma sindaco di Savignano

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Cesena non cambia, notte di festa per Lattuca: "Una città che guarda al futuro e non al passato"

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Ecco il nuovo consiglio comunale, una maggioranza consistente per il neosindaco Enzo Lattuca

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

Torna su
CesenaToday è in caricamento