Smog, fino al 29 marzo i giovedì senz’auto

Dopo i due stop fuori programma, attuati nell’ultima settimana di dicembre e nella prima settimana di gennaio, dal 12 gennaio tornano anche a Cesena i giovedì senz'auto

Dopo i due stop fuori programma, attuati nell’ultima settimana di dicembre e nella prima settimana di gennaio, dal 12 gennaio tornano anche a Cesena i giovedì senz'auto. Il provvedimento, che durerà fino al 29 marzo, rientra fra le misure dall'accordo di programma sulla qualità dell’aria 2010-1012 siglato tra la Regione Emilia – Romagna, le Province e i Comuni con più di 50mila abitanti per combattere l'inquinamento atmosferico e favorire il progressivo allineamento ai valori fissati dall’Unione Europea.

La formula ricalca quella già sperimentata gli anni scorsi, con il divieto di circolazione per i mezzi privati dalle ore 8.30 alle ore 18.30. L’area interessata dal blocco, come lo scorso anno, pone il limite per i mezzi privati sulla linea che costeggia il fiume Savio e la ferrovia. Così si lasciano liberi gli spostamenti nell'intera zona dell'Oltresavio e su tutto l'asse della via Cervese, in modo da consentire un facile accesso ai parcheggi scambiatori Ippodromo e Montefiore, da cui è possibile raggiungere facilmente il centro grazie ai bus navetta.

Come in passato, durante il blocco potranno circolare liberamente i veicoli con almeno tre persone a bordo (car pooling), che non necessariamente devono partire dallo stesso luogo, purché siano munite dell' apposito contrassegno, rilasciato dal Servizio Mobilità del Comune; i veicoli condivisi (car-sharing) o a noleggio con contratto; i veicoli alimentati a metano o gpl; i veicoli elettrici o ibridi; i veicoli a benzina euro 4 immatricolati dopo il 1 gennaio 2006; i veicoli con alimentazione diesel immatricolati dopo il 1 gennaio 2006 o dotati di filtri antiparticolato dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione; i motocicli e ciclomotori "Euro 3" immatricolati dopo il 1 gennaio 2006 o conformi alla direttiva 2002/51 CE fase B; i  veicoli con autorizzazione rilasciata dal "mobility manager" aziendale (specificatamente istituito), di cui al D.M. 27 marzo 1998.

Confermate anche le deroghe previste per una serie di casi e di categorie professionali (disabili, medici, assistenti domiciliari, aziende di pronto intervento, ecc.). L'elenco completo è riportato nell'ordinanza, consultabile sul sito del Comune www.comune.cesena.fc.it nella sezione "Ordinanze sul traffico". Continua a essere in vigore anche il divieto di circolazione dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 per i veicoli a benzina pre - Euro 1, i veicoli diesel pre-Euro 3 e per i ciclomotori e i motocicli a due tempi pre-Euro 1.

Per informazioni ci si può rivolgere a:
Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0547/356235
Iat tel. 0547/356327
Polizia Municipale tel. 0547/354811
Servizio Mobilità tel. 0547/355605
Servizio Ambiente tel. 0547/355609
Call center regionale 800 743 333

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento