Scuola materna a Montiano, i genitori: "Stanchi delle non risposte"

Il Comitato Genitori Scolastico Scuola Montiano specifica che "l’area che vorremmo fosse presa in considerazione è gia accatastata “area di ampliamento scolastico”"

Quaranta genitori della scuola materna di Montiano hanno preso carta e penna per scrivere all'amministrazione comunale locale e al presidente dell'Unione dei Comuni dell Savio, Paolo Lucchi, per chiedere il dibattito sulla costruzione della nuova materna passi all’Unione dei Comuni. Il Comitato Genitori Scolastico Scuola Montiano specifica che "l’area che vorremmo fosse presa in considerazione è gia accatastata “area di ampliamento scolastico” e questo studio prende in considerazione una scuola materna formata da due sezioni, uno spazio “Agorà”, refettorio, sporzionamento e servizi, per un totale di circa 220 metri quadrati di superficie lorda".

"Noi siamo i genitori, siamo quelli che giornalmente portano i loro figli in edifici scolasti aperti in deroga e per i quali da anni e anni non viene svolta nessuna forma di manutenzione, ordinaria e straordinaria - scrive nella missiva il comitato Genitori Scolastico Scuola Montiano -. L’Unione condivide i servizi, ma quali servizi si prospettano per la comunità di Montiano, ’immobilismo proprio del nostro territorio non può portare altro che la perdita di tutti i servizi fondamentali di cui eravamo forniti, una diminuzione sensibile e concreta della nostra qualità della vita percepita e vissuta, e una deriva di tutto il nostro territorio che in questo modo diverrà la periferia della periferia di Cesena".

"Noi siamo quelli che hanno presentato al sindaco Molari e alla sua amministrazione due progettazioni diverse su come questa faccenda potrebbe essere risolta - ricordano -. Siamo quelli che continuano ad essere ignorati da una politica sorda che non riesce a fornire risposte ai problemi comuni della collettività. Con il cuore in mano, chiediamo al sindaco e al Consiglio dell’Unione di aiutarci; non siamo disponibili ad arretrare, e siamo assolutamente stanchi delle non risposte che ci sono state fornite fino ad oggi. Diamo anche piena disponibilità nel venire personalmente ad esporre il nostro bisogno, nella prossima seduta di Consiglio dell’Unione dei Comuni del Savio".


 

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

  • "Notte del Liscio" movimentata: cercano di salire sul palco, poi calci e pugni ai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento