La condanna del Comitato: "Pallottole nel cantiere? Le nostre sono proteste civili"

Le pallottole sono state segnalate alle forze dell'ordine che stanno procedendo alle indagini. Tutte sul tappeto le possibili motivazioni

“Residenti, commercianti e cittadini hanno avanzato perplessità e hanno messo in atto proteste civili che nessuno si deve permettere di accomunare anche solo lontanamente a gesti di vigliaccheria come quello accaduto nel cantiere”: lo scrive il Comitato Centro Anch'io, che da anni si batte contro la pedonalizzazione di piazza della Libertà e lamenta i tempi giudicati eccessivi nel cantiere che sta tenendo ferma una delle principali piazze del centro storico. 

Il riferimento è al ritrovamento di otto proiettili nell'area del cantiere di piazza della Libertà alcuni giorni fa, come reso noto dal "Corriere Romagna". Le pallottole sono state segnalate alle forze dell'ordine che stanno procedendo alle indagini. Tutte sul tappeto le possibili motivazioni: dall'intimidazione in stile mafioso nei confronti delle aziende che operano in quell'area, per motivi da chiarire, così come un gesto dimostrativo di contestazione al progetto comunale, da parte di qualche stupido, più chiaramente ulteriori teze ipotesi. E' d'altra parte obbligo delle forze dell'ordine indagare in tutte le possibili direzioni.

In una nota il Comitato rivendica – e gliene va dato atto  - di “aver sempre agito nella legalità” e respinge “tentativi di screditamento tramite illazioni”. Il comitato d'altra parte negli anni ha organizzato una corposa raccolta di firme (circa 7.500), cortei di protesta, partecipazioni e contestazioni in Consiglio Comunale. Ci sono state anche trovate contestate per il loro “allestimento scenico”, come manifesti di lutto e l'utilizzo di una maschera di un boia (che era diventato quasi un tormentone all'epoca), ma il pensiero ufficiale del comitato è sempre espresso a viso aperto, per questo arriva la condanna dell'uso minaccioso delle pallottole.

Cesena Possibile

Solidarietà viene "a tutta la città per questo gesto criminale" viene espressa da "Cesena Possibile", "con la speranza che questo interminabile cantiere possa a breve trovare la conclusione e in qualche modo si possa trovare il modo per rilanciare un pezzo importante della città ora svuotato".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuova luce su Corte Dandini: gli artisti dipingono un nuovo murales colorato

  • Video

    Gianni Morandi canta a sorpresa 'Romagna Mia' davanti al Papa - VIDEO

  • Cronaca

    Diocesi in lutto, è morto don Pietro Fantini: fissati i funerali

  • Sport

    Superbike, Sykes torna alla vittoria. Savadori nella top ten

I più letti della settimana

  • Uomo ucciso dal treno in corsa, notevoli disagi su tutta la tratta romagnola

  • La zia lascia il posto in Amadori e lui torna dall'Australia: assieme avviano un bar

  • Le "Iene" nel Cesenate: servizio su presunti maltrattamenti di bambini in una casa famiglia

  • Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontra la famiglia Amadori

  • Tanti eventi e diverse novità: al via la stagione turistica di Cesenatico

  • Botte ai bambini nella casa famiglia, i Servizi sociali: "Nessun bimbo si trova lì da anni"

Torna su
CesenaToday è in caricamento