La Nove Colli 'incontra' la Mille Miglia: "Sulle strade fondamentale il rispetto reciproco"

I vertici delle due popolari manifestazioni si sono incontrati in un evento conviviale al Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico

Parlare di convivenza tra ciclisti e automobilisti è alquanto d’attualità in questo momento, tant’è che lo storico evento automobilistico e la madre di tutte le granfondo hanno parlato, in un evento conviviale al Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico, di regole e comportamenti da parte di automobilisti e ciclisti per una rispettosa convivenza sulle strade.

 Un incontro ricco di opinioni e spunti, con la reciproca promessa di sedersi attorno ad un tavolo lontano dei rispettivi e impegnativi eventi.
 “Penso che mettere un cappello culturale sulla convivenza e il rispetto reciproco delle regole sia la base per un futuro più sereno lungo le strade” dice l’amministratore delegato di Mille Miglia Alberto Piantoni. “Voglio ringraziare l’organizzazione della Nove Colli e il prefetto Roberto Sgalla per la serata interessante.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “E’ stata un’ottima esperienza e il confronto con una realtà importante come la Mille Miglia e il suo management è stata molto utile” dice il presidente del sodalizio che organizza la Nove Colli Alessandro Spada. “Speriamo di dar seguito a questa cosa al più presto. Da parte nostra siamo già impegnati con un evento collaterale che andrà in scena il prossimo mese di giugno con la seconda edizione della Safe2go, evento ciclistico a tappe dalla Versilia a Cesenatico proprio per sensibilizzare questo tipo di cultura”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento