Diciottenne prova una moto con il foglio rosa in tasca, rovina a terra e si ferisce

Il giovane ferito ,18 anni residente a Bellaria, è stato portato con un codice di massima emergenza all'ospedale "Bufalini" di Cesena

Era alla guida di una moto 600, a 18 anni e con solo il foglio rosa in tasca. Una moto che secondo i primi riscontri non poteva guidare, ma che probabilmente stava "provando" in un via deserta di zona industriale, alla presenza di altri giovani a bordo strada. Ad un certo punto, dopo l'urto con un motocarro tipo "Ape" il ragazzo a bordo del motociclo è rovinato a terra, ferendosi gravemente. E' l'incidente che è avvenuto nel pomeriggio di domenica, intorno alle 16.15 a Ponte Ospedaletto.

Nella frazione di Longiano che si trova lungo l’asse della via Emilia si trova una nuova area produttiva, con strade larghe, rettilinee e non ancora del tutto urbanizzate. Una di queste, via Guido Rossa, è dove è avvenuto il sinistro. La dinamica è al vaglio dei carabinieri, che dovranno ricostruire esattamente l'accaduto e verificare se indossasse o meno il casco. Il giovane ferito ,18 anni residente a Bellaria, è stato portato con un codice di massima emergenza all’ospedale “Bufalini” di Cesena. Ricoverato nel nosocomio cesenate, non è in pericolo di vita. Sul posto si sono portati i carabinieri della compagnia di Cesenatico, per i rilievi della dinamica e delle responsabilità.