Il punto del sindaco: "Ci sono 30 nuovi casi". In arrivo il rinvio della Tari ed altre imposte

Lattuca in diretta: "La Polizia Locale ha controllato più di 38 esercizi commerciali senza registrare irregolarità"

Il sindaco Enzo Lattuca ha dato notizia in diretta Facebook di "30 nuovi casi nel cesenate". Tante, come al solito le risposte ai cittadini. "La Polizia Locale ha controllato più di 38 esercizi commerciali senza registrare irregolarità, una persona su 40 è stata denunciata per spostamenti non necessari".

Sul caso di positività nell'azienda Amadori: "Nello stabilimento di San Vittore è risultato positivo un capo reparto, sono state messe in isolamento le persone più vicine a lui. Non c'è stata alcuna deroga rispetto al protocollo che l'Ausl ha seguito anche in questo caso. L'azienda si sta organizzando per consegnare ai lavoratori più di 5mila visiere".

Il sindaco ha poi annunciato una "White list per le auto che svolgono servizio di consegna a domicilio, che potranno entrare nella Ztl". Lattuca ha ribadito che "più che l'utilizzo delle mascherine, è importante restare a casa, in particolare per le persone anziane".

"Le scuole dell'infanzia restano gratuite, a maggior ragione in questo momento che sono chiuse", ha detto Lattuca rigettando la proposta di Andrea Rossi. Poi ha annunciato un pacchetto di misure economiche, con il rinvio delle scadenze di pagamento di Tari e altre imposte".

Sulle misure di contenimento del virus: "Come la chiusura è stata graduale, è prevedibile che anche la riapertura sarà graduale" Per i genitori separati: "Quando i figli sono minori si possono raggiungere secondo il calendario previsto dal giudice".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vedo anziani che fanno la spesa due volte al giorno", ha scritto un cittadino. "Ricordate ai vostri nonni e persone anziane di quanto è importante restare a casa. Ringrazio tutti gli operatori sanitari che fanno servizi domiciliari in giorni difficili, anziani e disabili vivono le difficoltà maggiori", ha concluso Lattuca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento