Bagno di Romagna, è già atmosfera da Giro: definito il traguardo

Intanto, il Comune ha già dato avvio alle prime iniziative e in collaborazione con l’Istituto Comprensivo ha bandito per l’anno scolastico 2016/2017 un concorso denominato "Un logo per Bagno di Romagna città sede di arrivo della "Tappa Bartali""

Sono iniziate mercoledì le prime operazioni logistiche relative al grande evento dell’arrivo di una tappa del Giro d’Italia a Bagno di Romagna. Una delegazione di 14 operatori dello staff di Rcs Sport, società che gestisce la corsa rosa, ha fatto “tappa” nel piccolo borgo termale e ne ha perlustrato i luoghi così da definire la logistica dell’arrivo della gara, del quartiere dedicato alla grande macchina della stampa, dell’Open Village aperto agli sponsor e della carovana al seguito della corsa. Lo staff organizzativo è stato accompagnato da una folta delegazione locale costituita dai dipendenti comunali, dai responsabili dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Polizia Stradale, dal personale della Polizia Municipale affiancato dai colleghi di Forlì, dai responsabili della Provincia e da un delegato del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Tutti all’opera per definire gli incarichi di ciascuno e impostare l’organizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le operazioni sono durate l’intera mattina e sulla base delle verifiche svolte verrà ora predisposto un piano analitico dell’organizzazione degli spazi e degli eventi, che sarà partecipato poi con tutta la popolazione e con le aziende operanti sul territorio, per iniziare un percorso condiviso e partecipato di avvicinamento all’evento che culminerà con l’arrivo della tappa il 17 maggio. Dai primi approfondimenti è emerso che la linea del traguardo sarà posizionata sulla Circonvallazione di Bagno all’altezza dell’incrocio con via Lungo Savio. Il quartiere stampa sarà insediato nei locali della discoteca Terme Club, l’unica in grado di ricevere oltre 250 giornalisti, mentre è oggetto di confronto il posizionamento dell’Open Village e della Carovana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

Torna su
CesenaToday è in caricamento