Dolore e commozione ai funerali, in tanti per l'ultimo saluto ad Andrea

Una folla commossa per l'addio al giovane longianese, morto a causa di un improvviso malore a soli 31 anni

Davvero tanti quelli che hanno voluto tributare l'ultimo saluto ad Andrea. Tanto dolore e commozione per i funerali di Andrea Pazzaglia, il giovane longianese morto a soli 31 anni causa di un improvviso malore, mentre si trovava fermo in auto a Budrio, frazione in cui viveva insieme alla moglie Federica. 

La cerimonia funebre si è svolta mercoledì mattina nella chiesa Santa Maria Cleofa di Budrio di Longiano. In tanti tra parenti, amici, hanno voluto tributargli l'ultimo commosso saluto. Don Tonino Domeniconi, parroco di Gambettola, solo tre anni fa aveva celebrato le nozze dello sfortunato ragazzo morto a soli 31 anni. Alla cerimonia funebre si è unito un coro social di condoglianze e ricordo per il ragazzo da parte di tanti amici e conoscenti "Condoglianze , purtroppo sono in inghilterra e non potro venire. Eri l'orso buono alle superiori, sempre gentile", scrive un ex compagno di classe su Facebook. "Ciao Paz, purtroppo non riesco a venire a salutarti. Grazie per la tua gentilezza, il tuo volto sempre sorridente, i bei momenti di genuina amicizia trascorsi insieme. Lasciati guidare dal tuo gran cuore, sará la tua bussola nel proseguo del cammino", scrive un altro ragazzo.

Il malore fatale per Andrea sembra sia stato causato da un problema cardiaco che ha colpito Andrea lo scorso 16 gennaio mentre era fermo con la sua auto e parlava al telefonino. Poi la corsa disperata al Bufalini dove è stato inutile ogni tentativo di rianimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento