In sol colpo si prende una doppia denuncia: 27enne ebbro fermato sull'Adriatica

L'attività è stata effettuata nella nottata di mercoledì, nell'ambito dei servizi del controllo del territorio, rafforzati anche a seguito della nota situazione di allarme internazionale

Non in regola col permesso di soggiorno e alla guida di un furgone in stato d'ebrezza. Un 27enne di nazionalità albanese è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Cesenatico. L'attività è stata effettuata nella nottata di mercoledì, nell'ambito dei servizi del controllo del territorio, rafforzati anche a seguito della nota situazione di allarme internazionale. Col 27enne viaggiavano anche altri due connazionali, rispettivamente di 21 e 26 anni, entrambi non in regola col permesso di soggiorno.

I tre sono stati controllati lungo la Statale 16 Adriatica a bordo di un autofurgone. Il conducente, risultato in stato di ebbrezza, si è rifiutato di sottoporsi all’esame alcolemico. La patente di guida è stata immediatamente ritirata: Il 21enne e il 26enne sono stati accompagnati alla Questura di Forli’ per gli accertamenti del caso, mentre il terzo, concluse le attività volte all’espulsione, è stato trattenuto al comando per essere poi accompagnato al Centro d'immigrazione ed espulsione di Bari.

Sempre nel corso dello stesso servizio, i militari hanno denunciato in stato di libertà un altro cittadino albanese di 29 anni, residente in un Comune della Valle del Rubicone, per la mancata esibizione del permesso di soggiorno posseduto e per il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale. Lo stesso, infatti, controllato in via Saffi di Cesenatico, a richiesta dei militari, non era in grado di esibire il permesso di soggiorno posseduto, rifiutandosi di declinare le proprie generalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta mentre passeggia col figlio a bordo strada: muore una donna

  • La storia e i ricordi per i 50 anni di Amadori, maxi festa con 5mila dipendenti da tutta Italia

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Dopo decenni da dipendente Ombretta si mette in proprio, ecco "La Sarta"

Torna su
CesenaToday è in caricamento