Apre a Savignano un "club" per aiutare gli alcolisti a smettere di bere

L’associazione si avvale della collaborazione dello staff di Alcologia del SerT di Cesena e opera in un contesto associativo con diramazioni a livello nazionale e mondiale

Ha aperto da alcuni giorni a Savignano sul Rubicone un Club Acat, Associazione dei club degli alcolisti in trattamento. L’associazione, onlus non a scopo di lucro, è composta da volontari e ha come obiettivo quello di aiutare gli alcolisti e le loro famiglie a smettere di bere, e a modificare il loro stile di vita. Il nuovo Club attivo a Savignano sul Rubicone va ad aggiugnersi ai 9 che già operano nel Comprensorio cesenate (2 a Ponte Abbadesse, 2 a Martorano, 1 a Ruffio, 2 a Cesenatico, 1 a Gatteo e 1 a Quarto di Sarsina). L’associazione si avvale della collaborazione dello staff di Alcologia del SerT di Cesena e opera in un contesto associativo con diramazioni a livello nazionale e mondiale (in Italia sono presenti circa 2200 Club).

Il Club è operativo presso la Casa del volontariato, in corso Perticari, tutti i mercoledì dalle 18,30 alle 20. Servitrice/insegnante è Lucia Dosi. Il primo passo per accogliere l'alcolista è quello di farlo parlare con un servitore insegnante preparato. In seguito la persona verrà invitata a partecipare a una serata di club. Dopo i primi passi l'organizzazione dell'Acat prevede incontri settimanali guidati da un operatore chiamato servitore-insegnante cui partecipano massimo 12 famiglie.

"Lamministrazione comunale di Savignano sul Rubicone si è spesa convintamente per l’attivazione di questo nuovo servizio all’interno del prezioso punto di riferimento che abbiamo nella nostra Casa del volontariato – afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Nicola Dellapasqua -. Qualunque forma di malattia mette a dura prova una famiglia, una comunità vera deve fare tutto il possibile perché i propri componenti possano contare su una rete accogliente e competente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi ha bisogno d'aiuto entra in contatto con l’associazione sia di iniziativa propria che per invio di medici di base, di medici dell'ospedale o di medici o psicologi o da persone esterne e familiari della persona alcolista. Contatti: e-mail: acat.cesena@libero.it;sito Web: www.acatcesena.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato dalla Polizia, la scusa è incredibile: "Sto andando a curare un amico ferito da uno squalo"

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • Rimini si blinda, varchi d'accesso in 16 strade di comunicazione con il cesenate

  • Coronavirus, 199 i malati: 4 in Rianimazione. La mappa del contagio nei comuni nel cesenate

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

Torna su
CesenaToday è in caricamento