Chiusura notturna per il Punto di primo intervento del Marconi, personale nei reparti Covid

Tale conversione consentirà di dedicare personale sanitario all’ospedale Bufalini di Cesena

L'Ausl Romagna informa la popolazione che da venerdì 27 marzo, il Punto di primo intervento (PPI) dell’Ospedale Marconi di Cesenatico verrà temporaneamente convertito ad orario diurno “H12”, sarà cioè aperto dalle ore 8 del mattino alle ore 20, mentre osserverà la chiusura nelle ore notturne. Si tratta di una misura temporanea, legata all’emergenza coronavirus, e che tiene anche conto dell’utilizzo molto limitato di tale struttura che si è registrato nell’ultimo periodo da parte dei cittadini, soprattutto in orario notturno.  Per contro, tale conversione consentirà di dedicare personale sanitario all’ospedale Bufalini di Cesena. Per tutte le situazioni di emergenza-urgenza restano attive H24 auto medica e ambulanza, a copertura della costa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento