La "prima" di Cesena con Gusto: in centro il piacere del cibo in compagnia

Insomma cinque giorni all’insegna del “piacere del cibo da gustare in compagnia” omaggio a un 2018 anno del cibo italiano

Il piacere del buon cibo in compagnia torna in centro a Cesena, con la nuova manifestazione Cesena con gusto, da mercoledì al 4 novembre. Cesena Fiera, in collaborazione con Blu Nautilus e con il patrocinio del Comune di Cesena, organizza un evento enogastronomico, tutto da gustare che si snoda da Piazza Libertà a Piazza Almerici. La formula smart dell’evento porta il buon cibo in Piazza, con i truck e lo street food, con la possibilità di sedersi a tavola, grazie ai ristoranti di cucina regionale a cui si aggiunge l’occasione di shopping enogastronomico con i tantissimi produttori, con prodotti regionali e a km 0.

Piazze e vie del centro diventano location tematiche del buon mangiare, con proposte diversificate e complementari. In Piazza Libertà e Corso Garibaldi, troviamo i Food Truck in Libertà, dall’omonima piazza, con proposte gourmet di hamburger angus, panini con mora romagnola, american barbecue, tigelle e gnocco fritto e tante altre tentazioni. Risalendo Corso Mazzini, il cibo diventa da passeggio, tradizione e regionalità, nella ricca offerta di arrosticini abruzzesi, olive all’ascolana, caldarroste e ceci.

Non solo mordi e fuggi, ma la possibilità di arricchire la dispensa con i prodotti tipici di 12 regione italiane, Trentino, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Umbria, Piemonte (Val di Susa), Puglia, Toscana, Sardegna, Sicilia, Lombardia (V alcamonica), in un percorso dal parmigiano reggiano allo strudel, dai funghi secchi alle conserve, passando per un’altra miriade di prodotti. In Piazza Giovanni Paolo II, spazio ai prodotti del territorio, tartufi, salumi, miele la fanno da padroni. Per chi vuole regalarsi più tempo, non mancano ristoranti a cielo aperto, con cucina toscana, pugliese e l’osteria romagnola, con menù mari e monti e le piadine romagnole, tradizionali e non.

A Cesena con gusto, si mangia e si beve bene, con una ricca offerta di birre artigianali di piccoli produttori locali. La manifestazione è l’occasione per condividere ottimo cibo, in compagnia, magari ascoltando della buona musica, grazie ai dj set e musicisti di strada in programma nella quattro giorni cesenate. L’evento non propone solo di nutrire i corpi ma anche le menti con ‘Le parole nel piatto, gustose letture’, il piacere della tavola nella letteratura italiana, un reading di Remo Vigorelli, con le musiche popolari di Tiziano Paganelli, in programma venerdì, dalle 17 nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana.

Insomma cinque giorni all’insegna del “piacere del cibo da gustare in compagnia” omaggio a un 2018 anno del cibo italiano. “E’ con vivo piacere che annunciamo questa novità che raccoglie il testimone di Cesena a Tavola - spiega Renzo Piraccini -. Questa iniziativa va nella direzione che ci siamo sempre dati come Cesena Fiera: un’anima globale con il Macfrut: un’anima locale con investimenti sul territorio, come nel caso di Ruotando e Cesena in Fiera per citare due esempi. Il cibo di qualità ha un ruolo sempre più centrale, Cesena con Gusto va in questa direzione”

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Due soluzioni per avere sopracciglia perfette

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Trasforma il tuo bagno in una spa: ecco come

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Incendio al depuratore di Cesenatico subito domato. Il sindaco tranquillizza

  • Biker si ferisce in montagna, soccorso col verricello e portato al "Bufalini" in serie condizioni

Torna su
CesenaToday è in caricamento