"Un’Amatriciana per Amatrice": un primo per aiutare le imprese colpite dal sisma

Durante la settimana, così come succederà in tutta Italia, nel cesenate questi ristoranti offriranno nel loro menu, in un giorno scelto a loro discrezione, una amatriciana per la ricostruzione

Continua fino a domenica nei ristoranti l’iniziativa di solidarietà Fiepet-Confesercenti e Associazione Città del Vino "Un’Amatriciana per Amatrice". Durante la settimana, così come succederà in tutta Italia, nel cesenate questi ristoranti offriranno nel loro menu, in un giorno scelto a loro discrezione, una amatriciana per la ricostruzione. Tutti i clienti che in queste giornate ordineranno questo piatto tipico, contribuiranno a sostenere la ripartenza delle imprese delle zone colpite: l’importo pagato, infatti, verrà devoluto interamente dai ristoratori in un fondo finalizzato alla ricostruzione e al sostegno delle attività della ristorazione, del commercio e della ricettività dei comuni di Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guglielmo Giorgi-2“Un bell’esempio – dichiara Graziano Gozi, direttore della Confesercenti Cesenate - di come il tessuto dei pubblici esercizi di una città può dare il proprio contributo in maniera virtuosa, con il sostegno della Confesercenti, che da sempre promuove il connubio tra tradizione e innovazione e un consumo intelligente. Siamo convinti che anche queste piccole idee abbiano una grande importanza e che sia giusto trasmettere la volontà di aiutare, con i mezzi che abbiamo a disposizione, augurandoci che il tessuto sociale e commerciale delle città colpite possa ritrovare la normalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento