Incendio al depuratore di Cesenatico subito domato. Il sindaco tranquillizza

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le forze dell'ordine. Presente anche il sindaco

È divampato nella prima serata di giovedì un incendio al depuratore di Cesenatico. Il rogo ha sviluppato una densa nuvola di fumo nero, oltre che un odore acre. Sul posto per accertarsi della situazione si è portato anche il sindaco Matteo Gozzoli.  "L’incendio è stato domato - ha tranquillizzato poche ore dopo il primo cittadino -. I tecnici stanno facendo le verifiche ma tutto è sotto controllo. Ringrazio i Vigili del Fuoco, i nostri vigili del fuoco volontari, i Carabinieri, la Polizia Locale, il 118 e i tecnici di Hera e la Protezione Civile che in pochissimo tempo sono intervenuti domando le fiamme. La funzionalità dell’impianto non è compromessa le fiamme sono rimaste limitate ad un solo filtro a carbone".

Per l'esattezza, probabilmente per cause accidentali un filtro della portata di tre metri cubi è andata a fuoco, rendendo necessario l'intervento di due squadre dei vigili del fuoco di Cesena. L'intervento è durato circa un paio d'ore. Sul posto anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento