rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023

Il 2022 di Cesena? Parlano le immagini tra tragedie, ricordi e manifestazioni: ecco le "video-pillole"

Va in archivio il 2022 di Cesena, a parlare sono le immagini, in questo caso più eloquenti delle parole. Si parte con un momento di ricordo e di riflessione, a gennaio in Piazza del Popolo vengono posizionate le prime tre pietre d'inciampo in memoria della famiglia Saralvo, deportata da Cesena ed uccisa ad Auschwitz. Ma c'è anche la grande manifestazione contro la guerra in Ucraina, capace di portare ai Giardini Savelli oltre 1000 persone a marzo. Non sono mancate purtroppo le tragedie, anche legate al conflitto bellico, il 13 marzo un bus carico di profughi ucraini si ribalta in A-14, una giovane ucraina perde la vita. Ma c'è anche la nazionale di calcio italiana che torna al Manuzzi davanti a 15mila persone. Commuove il ricordo di Cristina Golinucci, mamma Marisa non si arrende, e poi lo storico Palio torna in Piazza del Popolo. A chiudere il 2022 a novembre una tragedia che ha colpito tutta la città e ha finito per unire le religioni, la morte del piccolo Yahya, schiacciato da un bus mentre era in bici. Ed infine la novità natalizia che ha incantato i cesenati: quella del videomapping.

Si parla di

Video popolari

Il 2022 di Cesena? Parlano le immagini tra tragedie, ricordi e manifestazioni: ecco le "video-pillole"

CesenaToday è in caricamento