rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

La pace scende in piazza: "E' una guerra folle, un attacco alla democrazia. Il mondo si sta ribellando"

Almeno 1000 persone hanno risposto all'appello dei sindacati Cgil, Cisl e Uil riversandosi ai Giardini Savelli per chiedere con forza la fine delle ostilità nella guerra tra Russia e Ucraina. Tanti cittadini comuni, sindaci, esponenti politici del territorio, ma a sventolare solo bandiere arcobaleno e dell'Ucraina. La città si è stretta attorno alla comunità ucraina presente a Cesena, e a tutto il popolo del paese attaccato militarmente dalla Russia di Putin.

Leggi l'articolo

Si parla di

Video popolari

La pace scende in piazza: "E' una guerra folle, un attacco alla democrazia. Il mondo si sta ribellando"

CesenaToday è in caricamento