rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022

Una maglia "plastic free" per battere la Reggiana, il Cesena dichiara guerra alla plastica in mare. Le divise all'asta

"Siamo molto vicini al mare, vogliamo che i tifosi possano apprezzare un mare pulito, sono fiero di questa collaborazione, anche perché siamo la prima squadra di calcio". La soddisfazione di John Aiello, co-presidente del Cesena nel presentare l'iniziativa di una maglia speciale 'ecologica' che sarà sfoggiata dai bianconeri contro la Reggiana, importantissima partita in programma lunedì al Manuzzi. E' partita la collaborazione con Plastic Free Odv Onlus, associazione di volontariato che ha dichiarato guerra alla plastica nei mari e nei fiumi. 

Le maglie speciali indossate nella sfida contro la Reggiana saranno poi messe all'asta su eBay e coinvolgeranno i tifosi bianconeri in una nuova gara di solidarietà. Dopo la raccolta fondi che nella scorsa stagione portò a donare settemila euro in favore del Progetto "Pediatria a misura di bambino", il Cesena torna in campo con questa iniziativa 'green'.

La terza maglia blu è perfetta per legarsi idealmente all'obiettivo della campagna. Il Cesena sarà infatti al fianco di Plastic Free Odv Onlus, l'organizzazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 che opera a livello nazionale con l'obiettivo di liberare i mari, i fiumi e i nostri ecosistemi dalle tonnellate di plastica che li devastano. Le maglie di tutti i componenti della rosa verranno messe all'asta sulla piattaforma eBay (con una base di 89 euro). Ogni maglia (due per ciascun bianconero) sarà resa unica dalla speciale patch dedicata all'iniziativa che verrà apposta sulla manica sinistra, oltre ad essere impreziosita dall'autografo del calciatore di riferimento: i tifosi del Cavalluccio potranno acquistarle fino al 26 marzo. Il ricavato verrà devoluto all'associzione Plastic Free.

Si parla di

Video popolari

Una maglia "plastic free" per battere la Reggiana, il Cesena dichiara guerra alla plastica in mare. Le divise all'asta

CesenaToday è in caricamento