rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Il taglio del nastro chiude il cerchio: inaugurato il nido moderno costruito da Cesena e Mercato Saraceno

Giornata di festa mercoledì a Mercato Saraceno, con un doppio appuntamento per tenere a battesimo servizi educativi e scolastici nuovi o ristrutturati, grazie a importanti finanziamenti regionali. Prima tappa a Bora, piccola frazione al confine con il comune di Cesena, per l’inaugurazione e intitolazione del nuovo nido d’infanzia condiviso - “Piccole impronte” il nome scelto dai genitori, consultati on line -, alla presenza della sindaca di Mercato Saraceno, Monica Rossi, e del sindaco di Cesena, Enzo Lattuca. Con loro, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, le autorità locali e il Vescovo di Cesena-Sarsina, Douglas Regattieri. A seguire, insieme al sindaco Rossi, Bonaccini si è recato alla scuola secondaria di primo grado “Filippo Zappi”, nel centro storico di Mercato Saraceno, dopo i lavori di ristrutturazione, messa in sicurezza sismica e adeguamento energetico realizzati con contributi regionali superiori ai 700mila euro.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Video popolari

Il taglio del nastro chiude il cerchio: inaugurato il nido moderno costruito da Cesena e Mercato Saraceno

CesenaToday è in caricamento