rotate-mobile

Il duomo risplende con le nuove vetrate, ci sono lo stemma della città ma anche Santi e Vescovi: "Opere d'arte tutte donate"

Il prof Marino Mengozzi, direttore dell'Ufficio diocesiano arte sacra, illustra la novità rappresentata dalle vetrate appena inaugurate nel duomo di Cesena. Un intervento costato 220mila euro che è stato reso possibile grazie alle donazioni di fondazioni e privati. Dopo la chiusura per i lavori la cattedrale si mostra in tutta la sua bellezza, mettendo in vetrina le vetrate nuove di zecca in cui sono raffigurati lo stemma della città di Cesena, Santi, Vescovi, fino all'attuale monsignor Douglas Regattieri. "Queste vetrate sono state tutte donate - spiega Mengozzi - o da fondazioni o da privati, oppure da parrocchie. E' una bella manifestazione di sensibilità, un'opera d'arte non è mai fuori luogo, anzi queste rappresentano una tradizione millenaria e hanno una grande valenza simbolica".

Si parla di

Video popolari

CesenaToday è in caricamento