rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Quasi 900 chilometri in bici sotto la pioggia, l'impresa contro i femminicidi. Tappa cesenate: "In tanti mi aiutano"

“Una corsa per un’amica” ha fatto tappa mercoledì nella sede cesenate di Assoservizi Romagna. Oltre 870 chilometri in bici da Portogruaro (Venezia) fino a Roma, dal 14 al 25 novembre. È la sfida che la ciclista amatoriale Orietta Casolin ha deciso di affrontare per diffondere, lungo il percorso, il messaggio della lotta contro la violenza di genere. Un’impresa sostenuta dal sistema confindustriale. Nel pit-stop cesenate Orietta ha sottolineato: "Le tappe che sto seguendo sono quelle dei comuni in cui ci sono stati femminicidi, il pensiero è rivolto anche ai familiari delle vittime. Dobbiamo sensibilizzare il più possibile contro la violenza sulle donne. Il viaggio sta andando molto bene, in tanti mi aiutano lungo strada", ha detto la ciclista che ha dovuto fare i conti anche con la pioggia degli ultimi giorni.

Si parla di

Video popolari

Quasi 900 chilometri in bici sotto la pioggia, l'impresa contro i femminicidi. Tappa cesenate: "In tanti mi aiutano"

CesenaToday è in caricamento