Sport

Zebi sul mercato del Cesena: "Prima scegliamo la guida tecnica. Bortolussi? Dipende chi chiama"

"Ragioneremo di nomi e cognomi una volta scelta la guida tecnica, è la cosa più conseguenziale e logica. Ci sono degli aspetti da vedere, ma prima va sistemata la questione allenatore"

Si è scelta la via della continuità. Almeno per il direttore sportivo, aspettando la prossima settimana per conoscere il futuro di mister William Viali. Moreno Zebi sarà il direttore sportivo del Cesena anche per la stagione sportiva 2021/22, si tratta del seo secondo anno consecutivo da dirigente bianconero, dopo un trascorso da centrocampista nella stagione 2008/09, agli ordini di Pierpaolo Bisoli. 

Il presidente Patrignani sul futuro del Cesena

Con soddisfazione, il presidente Corrado Augusto Patrignani spiega la conferma del direttore sportivo: "Un anno fa mi chiesero perché la scelta di Zebi. Io risposi 'perché Zebi è rock'. E' quello che serve a una società giovane come la nostra. Alcune sue scelte sono state veramente importanti, non voglio fare nomi di giocatori, ma Zebi è stato rock anche in questo senso. Siamo contenti che abbia deciso di continuare con noi, raggiungeremo i risultati che questa piazza merita".

VIDEO "La società ha apprezzato il mio lavoro"

"L'apprezzamento del mio lavoro mi ha convinto a ripartire - ha esordito Zebi -, quando qualcuno ti dà un incarico e manifesta l'apprezzamento del lavoro fatto per me vale tanto. Mi ha convinto anche l'entusiasmo di dare seguito a un percorso già avviato: se l'anno scorso partivamo da zero, quest'anno partiamo da un percorso fatto, un anno di lavoro, una base tecnica, una conoscenza più profonda della contestualizzazione in cui mi devo muovere e del patrimonio che abbiamo. Dare continuità è una cosa che mi è mancata negli anni passati, e che reputo un punto di vantaggio molto importante".

Dopo due settimane dalla bruciante eliminazione dai playoff contro il Matelica, il direttore sportivo può fare un'analisi lucida e razionale, senza tanti rammarichi: "Mi piace dire che la sconfitta non è mai definitiva e la vittoria mai assoluta. Sono la forza e la voglia di andare avanti a fare la differenza. Fa parte di questo gioco, lo amiamo tanto per quello: succede qualcosa di imponderabile, e appassiona milioni e milioni di persone perché succedono queste cose. Bisogna essere professionali e uomini di sport per andare avanti, questa è un'esperienza forte che ci deve aver dato la forza di andare avanti con una spinta ancora maggiore".

"I ragazzi hanno sofferto veramente tanto - continua - c'è stato tanto dispiacere e una tristezza molta profonda nell'epilogo. La vittoria non è la cosa più grande che si possa raggiungere, la sconfitta non è il momento più basso. E' un percorso che va continuato e che ci deve dare la forza di guardare avanti con grande ottimismo nonostante le difficoltà che ci sono e ci saranno: questo è lo sport e la vita".

Prima la conferma (o la scelta) dell'allenatore, poi si pensa ai nuovi volti per il Cesena che verrà, spiega Zebi: "Ragioneremo di nomi e cognomi una volta scelta la guida tecnica, è la cosa più conseguenziale e logica. Ci sono degli aspetti da vedere, ma prima va sistemata la questione allenatore".

Una base c'è già, ora va rafforzata e consolidata: "L'idea del club è quella di non sperperare il patrimonio, ho la speranza di continuare l'idea di crescita del valore della rosa. Sulle scelte che riguardano i singoli giocatori, innanzitutto c'è un mercato da indagare, e ancor prima di questo ci sono da fare dei ragionamenti con la guida tecnica, in modo da poter essere più essere precisi possibile nel fornire all'allenatore un gruppo che abbia caratteristiche per quello che si vorrà fare".

Durante l'ultima sessione di calciomercato, il diesse del Cavalluccio aveva garantito la permanenza di Bortolussi, spedendo al mittente ogni eventuale chiamata. Quest'estate sarà ancora così? "Dipende chi chiama (ride, ndr), Bortolussi è un giocatore del Cesena Fc, con un contratto importante e lungo, dopodiché vedremo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zebi sul mercato del Cesena: "Prima scegliamo la guida tecnica. Bortolussi? Dipende chi chiama"

CesenaToday è in caricamento